Reteiblea

Hockey su prato: missione compiuta, domenica 28 a Roma spareggio per i play off

Hockey su prato: missione compiuta, domenica 28 a Roma spareggio per i play off
maggio 15
15:14 2017

Pareggiando (1-1, rete di Giorgio Comitini) sul polveroso e durissimo campo di patate della Raccomandata Giardini, perfetto per uno spot sul dove NON si dovrebbe mai giocare a hockey, l’Hockey Club Ragusa taglia il traguardo dell’obiettivo di minima fissato per la “stagione del ritorno” e conquista il diritto allo spareggio per accedere ai play off. Obiettivo di minima, perché nel programma iniziale era considerata anche la vittoria in campionato che avrebbe consentito il pass diretto ai play off per la A2, però comunque prestigioso e conquistato con indiscutibile merito. Lo rivela sia quanto fatto in campionato sia il pieno dominio nella gara esterna con i taorminesi, “salvati” solo dalle grandi parate del loro portiere e dagli errori degli attaccanti azzurri, che hanno sprecato anche sei “corti”. Nonostante le enormi difficoltà dovute al terreno, molto penalizzante per l’undici dotato di maggior tecnica e, soprattutto, inadatto al compito di ospitare un (importante) incontro di hockey su prato, anche la qualità del gioco è stata tutta e solo nel conto dei ragusani: autori di una prestazione più che accettabile, che ne conferma le doti e carica il morale in vista dello spareggio con la pari classificata del girone laziale. La squadra guidata da coach Francesco Tamburino adesso avrà due settimane per completare e rifinire al meglio la preparazione alla sfida, in calendario (l’avversario si conoscerà soltanto domenica 21) per domenica 28 maggio (ore 16) a Roma, nell’impianto dell’Acqua Acetosa.

Articoli simili

Commenti