Reteiblea

Grazie alla Pro Loco di Ragusa e Legambiente sabato 9 giugno si visita la Grotta delle Trabacche

Grazie alla Pro Loco di Ragusa e Legambiente  sabato 9 giugno si visita la Grotta delle Trabacche
maggio 26
10:42 2018

Domenica 3 giugno sarà la “prima giornata nazionale delle pro loco”, un appuntamento voluto per far conoscere il grande e diversificato mondo delle Pro Loco in concomitanza con l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale #Europeforculture.
Per l’occasione sono state studiate, in tutta Italia, numerose iniziative per permettere a
cittadini e turisti di riscoprire i tanti tesori culturali, spesso dimenticati, che fanno parte del nostro patrimonio.
La Pro Loco di Ragusa, fondata nel 1986, per questo evento, ha puntato l’attenzione su
un gioiello archeologico di straordinaria bellezza e di grande impatto mediatico come la Grotta delle Trabacche, conosciuta anche attraverso alcune fiction televisive, che da
alcuni anni è stata acquisita dall’Assessorato Regionale BBCC.
L’intento della Pro Loco è quello di permettere a tutti coloro che avessero la voglia e
l’interesse di scoprire il sito, di farlo grazie ad una visita guidata sotto l’egida della
Soprintendenza di Ragusa che patrocina la manifestazione.
A collaborare alla riuscita dell’iniziativa ci sarà anche Legambiente di Ragusa che si
occuperà, insieme ad alcuni giovani delle comunità di migranti, di rendere più agevole,
diserbandolo, il percorso di circa 700 metri che, attraversando la campagna iblea, va dal parcheggio sulla strada dei Cento Pozzi fino allo spiazzo antistante alla grotta.
Dal punto di vista pratico bisogna ricordare che il sito può essere visitato solo se seguiti da personale specializzato e a gruppi limitati 25/30 persone: per questo motivo dal 3 giugno all’8 giugno sarà possibile, gratuitamente, prenotarsi con una mail a
prolocoragusa@gmail.com o scrivendo alla pagina facebook della pro loco di ragusa
precisando l’orario preferito ed il numero di partecipanti.
Le visite si effettueranno, sabato 9 giugno, ogni ora a partire dalle ore  10.00
accompagnati a turno dagli archeologi Giovanni Distefano e Saverio Scerra.
L’iniziativa verrà presentata in conferenza stampa, lunedi 28 maggio alle 12,30, presso
la Soprintendenza di Ragusa in Piazza Libertà.
L’attività è stata inserita nel cartellone nazionale pubblicato nella pagina dedicata alla
Giornata Nazionale delle Pro Loco e pubblicizzato in tutta Italia attraverso un campagna di comunicazione dedicata.

Articoli simili