Reteiblea

EuroCup: la Passalacqua vince a Nymburg, mercoledì il ritorno al PalaMinardi

EuroCup: la Passalacqua vince a Nymburg, mercoledì il ritorno al PalaMinardi
Gen 18
22:54 2017

15032096_1623577121001500_2827254250911235993_nPoco più di un mese dopo la vittoria nella prima fase, che era valsa il primo posto nel girone, la Passalacqua ha violato di nuovo il parquet di Nymburg mettendo le fondamenta per l’accesso ai quarti di finale. Riproposta anche agli ottavi di finale per effetto della formula, la sfida con la formazione ceca ha visto una grande prestazione della formazione biancoverde, schierata con tutte e quattro le straniere come consente il regolamento dell’EuroCup: dopo il consueto avvio “lento”, pagato con un primo tempino chiuso sul 9/16, le aquile, che ripresentavano Laura Nicholls dopo una lunga serie di presenze soltanto a referto e proponevano per la seconda volta Erlana Larkins, hanno cambiato marcia, andando al riposo lungo sul 30/29. Anche il terzo tempino evidenziava la superiorità Passalacqua con un ottimo 43/38: la quarta frazione completava il lavoro consentendo di chiudere sul 57/53. Lo scarto sarebbe stato più netto senza la bomba finale delle padrone di casa, ma la vittoria con quattro punti di vantaggio garantisce un buon margine per la gara di ritorno, in calendario mercoledì 25 alle 20,30 al PalaMinardi. L’impegnativa “tre giorni” lontana da casa, iniziata domenica a S. Martino di Lupari con il pass per la Final Four di Coppa Italia si è quindi conclusa nel migliore dei modi, mostrando una squadra finalmente “quasi” al completo e in grado di sviluppare tutte le sue grandissime potenzialità. Adesso si ritorna al campionato, col big match di domenica al PalaMinardi contro la vice capolista Reyer Venezia.  Tabellino: Baketball Nymburk-Passalacqua Ragusa 53-57. Parziali 16/9-29/30-38/43. NYMBURK: Pavel 10, Hamplova 3, Zavarajova ne, Udodenko, Bartakova 9, Sipova 4, Hunkova 3, Mircova, Basajakova ne, Khomenchuk 11, Krizova 6, Ursu 7. Allenatore Kurucz- RAGUSA: Larkins 15, Nicholls 11, Consolini 4, Gorini 11, Valerio, Spreafico 14, Formica, Rimi ne, Brunetti ne, Vanloo, Ndour. Allenatore Lambruschi. Arbitri: Chernova ed Eger.

Articoli simili