Reteiblea

Entra nel vivo il “Weird Festival” – Tutto il programma

Entra nel vivo il “Weird Festival” – Tutto il programma
aprile 26
17:10 2014

Entrano nel vivo a Ragusa Ibla e a Marina di Ragusa il “Weird Festival” e la “Prima sagra del crostino mazzariddaru”, manifestazioni che rientrano entrambe nel ricco cartellone della kermesse “Ragusa in Fiore”, organizzata dall’Amministrazione comunale ed in particolare dall’assessorato alla Cultura retto da Stefania Campo. Tantissime ieri le presenze ieri a Marina di Ragusa, grazie anche ad una bellissima giornata di primavera.

Turisti e visitatori hanno assaggiato le tre diverse varietà del crostino, proposte nel menu dall’associazione Marina Mare Onlus: ai funghi porcini, al prosciutto e piccante, in serata il concerto degli Exit in piazza Duca degli Abruzzi. La sagra continuerà oggi così come i giochi per bambini. Sempre questa sera, in piazza Duca degli Abruzzi è stato predisposto un maxischermo per la partita della Passalacqua spedizioni che si giocherà a Schio la seconda gara della finale scudetto. Subito dopo è in programma il concerto degli Strike. Domani  apertura della sagra alle 11, mostra di moto d’epoca sul Lungomare Andrea Doria, stand della Coldiretti in piazza Torre con prodotti tipici siciliani ed alle 18 musica e balli di gruppo e di liscio a cura di Antonio La Carruba in piazza Duca degli Abruzzi. Ottima cornice di pubblico, ieri sera, anche a Ragusa ibla per Pogetto 2.0 in “Walking No Tav”, spettacolo di teatro e graphic/art live, che si è svolto alla chiesa di San Vincenzo Ferreri nell’ambito della prima serata del Weird festival, organizzato in collaborazione con Tony D’Antoni e Anna Galba dei Fratelli La Strada e Andrea Burrafato di Santa Briganti.

Oggi sarà la volta di Cinzia Conte con “Verità digitali”, in programma sempre nella chiesa di San Vincenzo Ferreri, a partire dalle 21,00, quindi si prosegue alla sala Falcone e Borsellino dove è in programma  “House of horror”, spettacolo di e con “Olifant Take Over” compagnia olandese composta da Victor Barrientos Ormazabal (chile) e Robbie Baars (sud africa) con musiche composte ed eseguite dal vivo da I Fratelli La Strada. Lo spettacolo si ispira ai classici horror di inizio ‘900. Alle 23,00 sarà invece la volta di Sonia Brex nella chiesa di San Vincenzo Ferreri. Spazio anche ai più piccoli ed alle famiglie, domani pomeriggio alle 17,30, con Diriffa Diraffa con “Il covo e la spina”, che andrà in scena alla sala Falcone e Borsellino. Si chiude con il concerto di Cesare Basile, sempre alla Falcone e Borsellino, a partire dalle 21,00. Tutti gli spettacoli hanno un costo di 3 euro, ma è possibile acquistare la tessera di 5 euro che dà diritto all’ingresso per tutti gli spettacoli. Anche oggi e domani, dalle 19,00 alle 21,00 in piazza Chiaramonte, è in programma il “Weird hour”: una sessione di musica d’ascolto con aperitivo. Domani, in particolare, la selezione musicale sarà a cura di Victor Barrientos Ormazabal (Cile).

 

festival

Articoli simili