Reteiblea

Dipasquale presenta interrogazione sulla gestione del 118

marzo 01
13:11 2013
118Un’interrogazione a risposta scritta è stata presentata dall’on. Nello Dipasquale (Lista Crocetta) all’assessore alla Salute sulla gestione del servizio 118 in Sicilia. Il servizio è gestito attraverso una convenzione siglata nel 2010 dalla Seus scpa che regolamenta le modalità di intervento. Il parlamentare evidenzia che però il servizio in provincia di Ragusa continua a registrare delle criticità. “Molti pazienti in condizioni critiche (codici rossi) vengono trasportati nell’ospedale più vicino e non, come avviene nel resto d’Italia in quello più attrezzato per la patologia espressa – rileva Dipasquale –  Di recente si sono registrati due casi accaduti nel territorio di Scicli dove contemporaneamente due pazienti con infarto, sono stati trasportati nel nosocomio cittadino e dopo un’ora trasferiti a Modica dove esiste un reparto di cardiologia. Considerato che in questi casi l’intervento tempestivo ed appropriato, può salvare la vita, o viceversa condizionare negativamente l’esito del paziente, chiedo alla Regione di attivarsi affinché venga rivisto il decreto sul 118 o in subordine venga emanata una direttiva specifica per la provincia di Ragusa a tutela della salute dei cittadini”.

 

Articoli simili