Reteiblea

Convocazione d’urgenza del Consiglio Comunale di Ragusa per il 31 agosto

Convocazione d’urgenza del Consiglio Comunale di Ragusa per il 31 agosto
agosto 30
19:33 2017

“Il gruppo consiliare del M5S è sempre pronto a sostenere le buone idee a servizio della collettività. Questo purchè siano accompagnate da atti altrettanto validi”. E’ il commento del capogruppo del M5S al Consiglio Comunale di Ragusa, Maurizio Stevanato, in merito alla proposta di iniziativa consiliare del consigliere  Mario D’Asta per l’adozione del Regolamento per la definizione agevolata delle liti fiscali relative ai tributi locali. “Una proposta – sottolinea Stevanato – preannunziata da diverso tempo, ma inspiegabilmente pervenuta solo lo scorso 21 agosto. Un ritardo che rischia di compromettere già di per sé l’adozione del provvedimento, visto che il termine ultimo per l’approvazione è fissato per il 31 agosto. Nonostante ciò, data l’utilità di questo strumento per i cittadini e le imprese, non ho esitato nemmeno un attimo a convocare per il 30 agosto alle 11, in qualità di presidente, la Commissione Consiliare Risorse, nonostante non l’assenza del parere dei revisori dei conti. Questo ad ulteriore testimonianza del fatto che il M5S, contrariamente ad altri partiti e movimenti del civico consesso, non ha alcuna preclusione ideologica nei confronti delle buone idee, ed anzi, anche in presenza di mille giustificazioni dati i tempi ristretti, fa pienemente la sua parte, senza diritti di paternità o primogenitura sulle proposte presentate. Per giunta il gruppo consiliare del M5S stava già elaborando una proposta analoga, accantonata per evitare inutili sovrapposizioni con conseguenti solite sterili polemiche ottime per qualche  titolo ad effetto, ma che non aggiungono nulla alle necessità dei cittadini. Mi preme inoltre sottolineare come al di là dell’inspiegabile ritardo nella presentazione, la proposta stessa, ad un primo esame, così come è stata presentata dal consigliere D’Asta, necessiti di non pochi indispensabili aggiustamenti, i quali saranno adottati tramite specifici emendamenti che abbiamo predisposto come gruppo del M5S. Comunque l’auspicio è che questa vicenda sia occasione, per tutti, di mostrare un atteggiamento, per un volta, costruttivo, a servizio della città. Un buon atto per la città: l’obiettivo, sia pur in extremis, resta quello. Il M5S farà la sua parte.

Articoli simili