Reteiblea

Comiso. Conclusa la prima fase dell’iniziativa “Pd ibleo destinazione futuro”

Comiso. Conclusa la prima fase dell’iniziativa “Pd ibleo destinazione futuro”
Set 20
12:44 2014

Si chiama “brainstorming”, ovvero “usare il cervello per prendere d’assalto un problema”, ed è la tecnica utilizzata sabato 13 settembre a Comiso, presso l’auditorium Carlo Pace del Naselli, per la prima fase dell’iniziativa “Pd ibleo destinazione futuro”. Sindaci, amministratori, esponenti della società civile e del mondo dei movimenti e dell’associazionismo hanno avuto a disposizione uno spazio di 5 minuti ciascuno per concentrarsi su un’idea, una parola chiave attorno alla quale sviluppare un concetto.

Ciò che è emerso è stato uno straordinario momento di politica partecipata, che proseguirà nei prossimi mesi. “Costituiremo gruppi di lavoro che andranno al di là della logica di tessere e poltrone – ha spiegato l’ideatore dell’iniziativa, il presidente del consiglio comunale di Comiso, Gigi Bellassai –. Vogliamo costruire pacchetto di idee che contribuisca a migliorare la nostra provincia”.

Presenti i sindaci di Comiso, Vittoria, Acate, Pozzallo e Monterosso, i presidenti dei consigli comunali di Ragusa e Acate, amministratori provenienti da Scicli e Santa Croce Camerina, il presidente regionale del Pd, Marco Zambuto, il segretario provinciale del partito, Giovanni Denaro, e quello cittadino Claudia Belluardo.

“E’ la prima iniziativa del nuovo corso della segreteria politica del Pd provinciale”, ha chiarito il segretario Giovanni Denaro, che ha scelto per il suo intervento la parola “coraggio”- “La politica – ha spiegato – deve avere il coraggio di mettere da parte le polemiche sterili per affrontare le problematiche che affliggono il territorio”.

“Il momento politico economico che stiamo vivendo – ha sottolineato il presidente regionale del Pd, Marco Zambuto – non è frutto del caso, segna una caduta, una crisi economica che si deve avere la capacità di affrontare. E per farlo occorrono sacrifici che purtroppo dobbiamo fare in questo tempo”.

Articoli simili