Reteiblea

Cineteca di Modica. Un’iniziativa inedita: progettare in rete

Cineteca di Modica. Un’iniziativa inedita: progettare in rete
settembre 15
13:43 2012

modica cineteca Riapre, dopo la breve chiusura estiva, la “Cineteca Modicana della Società Operaia di Mutuo Soccorso”. Il progetto, nato durante la IV edizione del prestigioso Festival “Versi di Luce – Cinema e Poesia”, organizzato dal “Club amici di Salvatore Quasimodo”,

partner di “Progetto Officina Kreativa”, è testimone di come il lavoro di Rete possa portare sempre buoni frutti. Grazie all’accordo tra “Cineclub 262”, “Società Operaia di Mutuo Soccorso” di C.so Umberto e “Coop. Progresso Ibleo”, il servizio d’apertura della Cineteca sarà disponibile per il pubblico nei giorni di martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 17,30. La Cineteca offre attualmente i seguenti servizi gratuiti: prestito e consultazione di materiale video e cartaceo, consulenze per ricerche e studi in ambito cinematografico. La Cineteca possiede, inoltre, opere in VHS e in DVD ed è possibile anche consultare una piccola collezione di riviste e pubblicazioni del settore gentilmente donati dalla “Federazione Italiana Circoli del Cinema”. Tra le opere più importanti, alla Cineteca, si trovano film delle origini della Storia del Cinema, del Neorealismo, della Nouvelle Vague, l’archivio “Versi di Luce” e una vasta collezione di film americani. Naturalmente, il lavoro di archiviazione è in continua crescita e qualsiasi privato, filmaker, ente, associazione, può donare o depositare opere. Nei prossimi mesi si prenderanno altri contatti per accrescere il patrimonio filmico, con particolare riguardo alla memoria locale. Grazie, dunque, al lavoro di Rete è stato possibile fornire questo nuovo servizio fondamentale per la crescita culturale della collettività. I responsabili del “Cineclub 262” si ritengono soddisfatti del lavoro svolto fino ad ora ed esprimono un vivo ringraziamento alla storica “Società Operaia” e alla “Cooperativa Progresso Ibleo”, perché la loro sensibilità culturale è stata fondamentale e indispensabile alla realizzazione del progetto e, inoltre, altrettanto importante è stato il recente riconoscimento da parte di “AVI” (Associazione Videoteche e Mediateche Italiane) che ha annoverato, tra le più importanti cineteche nazionali, anche la “Cineteca Modicana”. Info: www.officinakreativa.orgofficinacrativa@live.it“>officinacrativa@live.it – 3342844435.

Articoli simili