Reteiblea

Cava Gonfalone sarà solo associata al pensiero di un grande artista come John Lennon nel rispetto della tradizione

Cava Gonfalone sarà solo associata al pensiero di un grande artista come John Lennon nel rispetto della tradizione
aprile 13
07:11 2012

ragusasotterraneaombraNegli ultimi giorni sono stati mossi rilievi all’Amministrazione Comunale in alcuni ambienti della città e da parte di cittadini circa una presunta intitolazione della Cava Gonfalone a John Lennon. “Nonostante le precisazioni che ho reso nel corso di alcune reti televisive – dichiara il Sindaco Nello Dipasquale – la persistenza di queste voci mi induce a pensare che si tratti non solo e non tanto di disinformazione ma soprattutto di strumentalizzazione e di una campagna denigratoria creata artatamente. Ribadisco pertanto che chi ha pensato, in buona fede, ad una nuova intitolazione è incorso in un equivoco”.“Nel sito internet del Comune infatti – continua il primo cittadino – è rintracciabile la deliberazione della Giunta Municipale n. 428 del 10.11.2011 che non parla di intitolazione bensì di “dedica”, termine che si differenzia dal primo sia dal punto di vista etimologico sia dal punto di vista terminologico e tecnico.

Nessuno, e tanto meno questa Amministrazione, ha toccato né toccherà la denominazione di Cava Gonfalone, essendo tutti ugualmente legati a tale denominazione per motivi di storia patria e tradizione”.“Non ritengo però – afferma ancora il Capo della civica amministrazione – che possa rimanere turbata la sensibilità delle persone se idealmente – e solo idealmente – al nome di Cava Gonfalone viene associato il pensiero – e solo il pensiero – ad un artista che ha ispirato la sua vicenda umana ai valori della pace e della libertà dei popoli. La “dedica” ha avuto luogo in particolare su richiesta della comunità ragusana a New York che in questo modo ha in animo di potere sviluppare nella vallata un progetto ulteriore di recupero al fine di una fruizione sostenibile e rispettosa. Ogni futura diversa interpretazione della volontà della Giunta pertanto è destituita da ogni fondamento e verosimilmente può ritenersi tendenziosa”.

Articoli simili