Reteiblea

Cantieri di lavoro. Morando: “E’ servita la nostra sollecitazione alla Giunta comunale di Ragusa”

Cantieri di lavoro. Morando: “E’ servita la nostra sollecitazione alla Giunta comunale di Ragusa”
marzo 13
12:10 2018

“E’ servita la sollecitazione che avevo rivolto all’amministrazione comunale avente ad oggetto anche la questione dei cantieri di lavoro”. Lo dice il consigliere comunale del Movimento Civico Ibleo, Gianluca Morando, dopo che la Giunta municipale ha annunciato di avere presentato la manifestazione d’interesse a partecipare alla ripartizione della somma di 50 milioni di euro per il finanziamento di cantieri regionali di lavoro per disoccupati. “La circostanza che il Comune non aveva attivato alcun percorso procedurale in ordine a questa materia, così come per i cantieri di servizio – sottolinea Morando – mi aveva stimolato a sollecitare interventi specifici a palazzo dell’Aquila. Anche durante la recente seduta del Consiglio comunale ero intervenuto per mettere in rilievo la questione. E devo dire che il riscontro è stato puntuale e sollecito da parte dell’amministrazione e dei funzionari che si sono attivati per espletare l’iter procedurale. E’ questo un esempio significativo di come l’opposizione possa essere costruttiva, sempre per fare in modo che arrivino ricadute positive per la collettività e, nel caso in questione, per la cittadinanza ragusana. Tra l’altro, siamo arrivati appena in tempo visto che la scadenza era fissata per il 15 marzo”.

Articoli simili