Reteiblea

Calcio: Ragusa “interessante” nella prima uscita con la Per Scicli

Calcio: Ragusa “interessante” nella prima uscita con la Per Scicli
agosto 04
13:14 2012

acrucittiSono stati circa un centinaio, con un segnale beneagurante per il cassiere in vista del campionato, in tribuna al selvaggio per godersi la prima volta del nuovo Ragusa, visibilmente “imballato” a causa del tanto lavoro svolto nei primi nove giorni ma già in grado di consentire qualche indizio sulla “sostanza” del complesso.

L’amichevole-amichevole (arbitro Carlo Montana del gruppo Gaci) contro un simpatico, agile e di buona condizione atletica Per Scicli (in caso di ammissione alla Prima categoria avrà solo qualche innesto da fare) ha segnato l’inevitabile, larga vittoria dei padroni di casa (4-0, gol di Panatteri, Foderaro, Bonarrigo e Licitra, un palo, un rigore sbagliato, portieri ospiti molto bravi e tante occasioni sprecate) attesi ancora da molto lavoro ma già, è sembrato, sulla buona strada. Se il maggiore merito è stato dei nomi sui quali non si discute (Bonarrigo, Panatteri, Crucitti, Foderaro) anche gli altri non sono andati male: nei limiti di un compito agevole che impone altre riprove per assicurare un minimo di attendibilità ai risultati. Ma si parte da un’impressione generale abbastanza positiva, che già nella seconda amichevole (lunedì 6 agosto col S. Pio Catania (tra le grandi del suo girone di Promozione) potrebbe trovare conferma. Tra le cose più apprezzate l’affiatamento tra Bonarrigo (sempre fortissimo) e Panatteri, l’ampia visione di gioco di Crucitti (nella foto) e Foderaro, il lucido dinamismo degli under (Peluso, Nassi, Iozzia, Alma e compagni). I centrali difensivi (tre) ed i portieri (due) non hano avuto alcun problema, ma le punte ospiti non sono andate oltre, e non avrebbero del resto potuto, un volenterosa  combattività: di conseguenza bisognerà attendere avversari più “tosti”. Il tecnico Giuseppe Anastasi ha iniziato schierando Ferla in porta, Peluso, Fontana, Raimondi e Caffarelli in difesa, Buscema, Crucitti, Spampinato e Nassi a centrocampo, Panatteri e Bonarrigo punte: dando poi spazio a Falco, Milazzo, Alderuccio, Foderaro, De Vita, Iozzia, Madera, Alma, Principato, Cascone, Licitra (tutti tranne Gona e Incravaglia infortunati). Il Per Scicli, con Betto in panchina, è partito con Scifo, Vaccaro, Salemi, Manenti, Gentile, Cicero, Sudano, Campailla, Patanè, Agnello, La China: nel corso delal gara sono entrati l’altro portiere Bruni, Di Raimondo, Trovato, Campisi ed Allibrio.

Articoli simili