Reteiblea

Bravo Roberto!!!

Bravo Roberto!!!
agosto 27
20:07 2017

Bravo Roberto!!! Mi permetto di dare del tu al sindaco di Pozzallo perchè mi onoro di conoscerlo da quando avevamo i pantaloni corti. Dico bravo a lui perchè ha avuto il coraggio, qualche giorno fa, dopo la visita del Presidente della Parlamento  Europeo di dire le cose come stanno. Cioè confermare che l’incontro presso l’Hot Spot del porto ibleo è stata soltanto una passerella, dovuta, vista l’enormità del fenomeno che si registra in questi ultimi anni ma senza nessuna idea per migliorare la situazione. Proprio conoscendo l’educazione del sindaco soco convinto che per arrivare a cantargliele così vuol dire che a Pozzallo non ne possono più. Ecco comunque iòl testo della lettera che dovrebbe servire a farci pensare.

ringraziare il presidente del parlamento europeo per essere stato a Pozzallo, il paese più a sud d’Europa, oltre Lampedusa. Per il Comune non è cambiato assolutamente nulla, nessun cenno alle problematiche di questa città  che svolge una funzione importantissima non per la Sicilia, non per l’Italia, ma per l’Europa. Nessun accenno alle problematiche per un comune quale quello di Pozzallo che ha accettato di avere uno dei quattro, cinque hotspot che ci sono in Italia. Per noi è stata una semplice visita, che non porta nessun ritorno alla nostra città.

Siamo abituati a queste visite che non servono assolutamente a nulla, sono visite di cortesia. Quando si viene in una città, le problematiche di quella città debbano essere almeno ascoltate, non dico proporre delle soluzioni perché chiederei molto, siamo noi che operiamo nel territorio. Chi è nelle stanze dorate delle istituzioni importanti non si può rendere conto delle  problematiche  che noi abbiamo tutti i giorni qua.  Voglio dire soltanto che noi da anni abbiamo svolto e svolgiamo una funzione importantissima per conto dell’Europa, viene il presidente del Parlamento Europeo e non chiede assolutamente nulla se il Comune di Pozzallo ha qualche esigenza da proporre all’Italia, all’Europa. Dico soltanto questo. Noi continueremo a svolgere con grande civiltà e grande correttezza la funzione di accoglienza, di civiltà. Questa è una città che non ha mai registrato fenomeni di razzismo, di xenofobia.  Una città che si è comportata sempre civilmente.  Siamo abituati a queste visite che non servono assolutamente a nulla.

Vi sentite dimenticati rispetto a Lampedusa?

Non c’è un paragone rispetto a Lampedusa. Io ritengo che se noi amiamo le istituzioni, se vogliamo avere un rapporto con le istituzioni, si parte dell’istituzione Comune, se non si ascoltano le esigenze di un Comune, anche con queste visite, anche se non si arriva a nulla di concreto.  penso che non servano a nulla   Sono stato qua, mi sono messo la fascia con grande correttezza e civiltà. Il Presidente è stato qui una mezz’ora, ne prendiamo atto, ma non è cambiato nulla. I cittadini di Pozzallo e della provincia di Ragusa si sarebbero aspettati da questa e da altre visite dei provvedimenti concreti. Abbiamo un salto di qualità. le nostre esigenze non sono state nemmeno ascoltate.

E’ stata una visita passerella?

Questo lo dice lei, ma qualcosa che gli somiglia, io non lo posso dire perché ho un grande rispetto per le istituzioni.

Articoli simili