Reteiblea

Approvato il bilancio di previsione, il sindaco: “Atto importante e fondamentale. Grandi investimenti per affrontare diverse emergenze”

Approvato il bilancio di previsione, il sindaco: “Atto importante e fondamentale. Grandi investimenti per affrontare diverse emergenze”
aprile 21
15:57 2017

E’ stato approvato dal civico consesso nella serata di ieri il bilancio di previsione che ha individuato diverse aree di intervento scelte dall’amministrazione comunale per affrontare alcune criticità e per una programmazione lineare nella gestione delle risorse economiche.
“Siamo estremamente soddisfatti – ha spiegato il sindaco – per l’approvazione del bilancio. Ringrazio l’intero consiglio comunale per la grande responsabilità dimostrata nell’approvazione dell’atto che ci consentirà di attuare una programmazione mirata volta alla realizzazione del nostro programma amministrativo. Abbiamo investito 40mila euro per sperimentare il baratto amministrativo che ci consentirà di venire incontro a chi vive un momento di difficoltà e a chi vuole mettersi al servizio della città. Poi grande attenzione per le scuole: abbiamo previsto un mutuo di 150mila euro per le coperture dei tetti in quelle scuole ove insistono gravi problemi che si aggiunge alle altre risorse previste per interventi urgenti di messa in sicurezza. Inoltre abbiamo scelto di investire per la risoluzione di problemi atavici per Vittoria mai affrontati con una programmazione seria in passato. Quindi abbiamo investito nelle pavimentazione stradale oltre alle risorse precedenti già investite con 250mila euro che si vanno ad aggiungere per il sistema del global service. Grande attenzione anche alle problematiche inerenti la rete idrica e fognaria : previsti due mutui di 150 mila euro e interventi in bilancio per oltre 240 mila euro. Abbiamo previsto risorse per il progetto d installazione dei contatori idrici: si tratta di un progetto di oltre 4 milioni di euro che sarà spalmato in più anni per poterne consentire la realizzazione. Un’altra emergenza – per cui non vi era mai nulla in bilancio nel passato – è il randagismo e quest’anno sono stati stanziati fondi per 150mila euro”.
“Nonostante i pesanti tagli nei confronti degli enti locali da parte di Stato e Regione di circa 1 milione e mezzo di euro– ha aggiunto l’assessore al Bilancio Andrea La Rosa – abbiamo esitato e approvato il nostro bilancio tra i primi in Sicilia nel pieno rispetto di tutti i vincoli di legge con una programmazione chiara. Abbiamo scontato un’eredità non indifferente, basti pensare ai 400mila euro per risarcimenti stradali e inoltre abbiamo dovuto prevede un mutuo di 450 mila euro per ripianare espropri che risalgono ad oltre 20 anni fa. Purtroppo si tratta di risorse che potevano essere spese per la città e che abbiamo dovuto dirottare. Ciò non ci ha impedito di approntare un bilancio attento sopratutto al sociale con tutti i servizi per i minori, i disabili e gli anziani garantiti e abbiamo investito molto nel reperimento dei fondi attraverso il potenziamento della struttura relativa alla programmazione comunitaria. Inoltre abbiamo potenziato la macchina amministrativa con un nuovo dirigente ad Ecologia e dato grande attenzione allo sviluppo culturale della città riconfermando i fondi per il Jazz festival e investendo sulla programmazione culturale e turistica di Vittoria e Scoglitti”.

Articoli simili

Commenti