Reteiblea

507 minuti, 9 ore circa per l’ufficio tributi. Ridiamo o piangiamo

507 minuti, 9 ore circa per l’ufficio tributi. Ridiamo o piangiamo
Nov 29
11:56 2018

Si dice che in certi settori  “l’organizzazione è la madre dei popoli” ed è vero  perchè grazie proprio ai computer e alle varie modernità, spesso impensabili, si è riusciti a facilitare i compiti di enti ed utenti. Parliamo, lo avrete capito, delle tasse comunali che proprio grazie alla tecnologia si riesce facilmente a trovare i contribuenti e farli pagare il giusto senza infastidirli. Ma non sempre. Ci arriva una lamentela da Ragusa . Un cittadino ci scrive e dice: Stamattina (ieri per chi legge) all’ufficio tributi in via M. Spatola. Ti arriva una raccomandata da parte dell’ufficio TARI la quale invita il gentile contribuente a fornire i dati catastali dell’immobile minacciandoti che se entro 20 gg non avrei provveduto procederanno in base ad un articolo di legge. Premesso che sono dati già in possesso dell’ufficio tecnico comunale e quindi del Comune. Comunque mi reco all’ufficio tributi, una marea di gente. Ritiro lo scontrino dell’eliminacode con 106 utenti in coda. Tempo di attesa 507 minuti, 9 ore circa. Chiedo all’usciere, mi dice di andare a casa perchè anche volendo attendere 9 ore alle 13 mi avrebbero fatto uscire. Che facciamo ridiamo o piangiamo.

Giusto!  che facciamo ridiamo o piangiamo? Sarebbe opportuno vista proprio la tecnologia intervenire in modi diversi. Ad esempio si potrebbe già dare la giornata al contribuente per recarsi all’ufficio in base ad esempio alle iniziali. Oppure si potrebbe fare tutto in via telematica. Insomma i sistemi ci sono e la tecnologia aiuta ma nove ore d’attesa senza “generi di conforto” sono davvero troppo anche per i cittadini integerrimi e volenterosi

Articoli simili

Commenti

Iscriviti ai nostri canali