Reteiblea

Marina di Ragusa: incendio in un’abitazione, la Polizia salva gli occupanti

Marina di Ragusa: incendio in un’abitazione, la Polizia salva gli occupanti
agosto 22
11:10 2015

polizmarIl tempestivo intervento dei poliziotti della squadra volante di Ragusa, insieme con i condomini dello stabile, ieri mattina ha evitato gravi conseguenze per l’incendio sviluppatosi in un’abitazione di Marina di Ragusa in cui erano presenti varie persone, tra cui una bambina di due anni. La prontezza e la fattività dell’azione hanno consentito la felice conclusione per i protagonisti della vicenda, del tutto illesi. Transitando nella zona del villaggio dei Gesuiti, gli agenti in servizio di volante notavano una colonna di fumo fuoriuscire da un appartamento all’interno di un complesso residenziale. Recatisi subito sul posto, i poliziotti rilevavano l’assoluta necessità di un intervento immediato, imposto dal denso fumo soffocante che aveva ormai invaso l’intera abitazione, al cui interno erano presenti i proprietari, con la figlioletta di due anni e gli anziani genitori. Fatti evacuare i residenti dell’intero complesso, gli agenti riuscivano ad entrare nell’abitazione e ne soccorrevano gli abitanti, dando loro modo di mettersi in salvo: intervenivano anche i condomini, dando un determinante contributo per lo spegnimento delle fiamme, originate da un corto circuito alla lavatrice, ancora in funzione. In seguito gli agenti provvedevano al distacco dell’impianto elettrico. Accorsi subito dopo, i vigili del fuoco completavano le operazioni mettendo in sicurezza i locali dell’abitazione e verificando l’assenza di ulteriori motivi di pericolo. A decidere il lieto fine della vicenda, che avrebbe potuto avere esito anche tragico, la rapidità d’intervento degli uomini in divisa e la solidarietà degli altri condomini, unite in una efficace sintonia nel gestire la non facile situazione.

Articoli simili