Reteiblea

L’ennesimo bando ritirato. Il sindaco torni agli affetti familiari!!

L’ennesimo bando ritirato. Il sindaco torni agli affetti familiari!!
Aprile 16
12:23 2021

Noi di Teleiblea e Reteiblea avevamo sollevato qualche dubbio sul bando pubblicato dall’amministrazione a cavallo di Pasqua con il quale si sarebbe dovuto affidare a privati, ma senza scopo di lucro, molti dei servizi che potranno essere svolti all’interno del castello in un prossimo futuro.
Bisogna dire infatti che, grazie ad un intervento strutturale finanziato dal Gal, il comune ha in progetto di realizzare all’interno del maniero alcuni importanti supporti. Ci sarà quindi un bar bistrot, un book shop e migliorie varie. Quello che secondo noi, non andava bene nel bando, a parte la tempistica, a parte le possibili magagne procedurali, era soprattutto che attraverso la concessione di tali servizi l’amministrazione pensava di liberarsi completamente del bene. Insomma chi si sarebbe aggiudicato il bando avrebbe dovuto mettere a disposizione diverso personale non per la gestione del bar e del negozio di souvenir ma per l’intera macchina operativa. Servivano almeno 10 persone per aprire e chiudere le porte, fare i biglietti, occuparsi della sala convegni eccetera eccetera. Il tutto però senza un adeguato computo economico, un business plan che potesse indicare da dove sarebbero dovuti arrivare i proventi necessari a pagare gli stipendi per tanto personale qualificato, magari in grado di parlare più lingue, per qualche esperto di programmazione e di marketing. Insomma ci è sembrato un bando frettoloso visto che addirittura si ipotizzava l’inizio del servizio con il primo di luglio. Per fortuna, diciamo noi, il bando è stato ritirato nella speranza che venga rimodulato caricando l’ipotetico vincitore, semmai ce ne sarà uno, solo dei compiti che scaturiscono da ciò che viene affidato veramente.

Questo passo indietro fatto dall’amministrazione è stato subito ripreso dall’opposizione pentastellata che, per la verità, imperante Piccitto, al Castello rischiava di fare guai peggiori.
Il capogruppo Firrincieli dice: L’ennesima dimostrazione di incompetenza, negligenza da parte di questa amministrazione comunale. L’ennesimo bando ritirato. Bando scritto, studiato, messo a punto e poi, chissà per quali svarioni, tolto dalla scena. E dire che sul tema avevamo assistito al solito spot di questa amministrazione che, però, per non mettere alla berlina le proprie incompetenze, trova sempre un capro espiatorio”.

Così parlò…Firrincieli, che, a nome del gruppo consiliare, si chiede anche il perchè sia stato ritirato per l’ennesima volta un bando Chi ha sbagliato? A questo punto riteniamo che debba essere il sindaco, conclude Firrincieli, visto quello che è accaduto, a prendere in mano la situazione, se ne ha le capacità e la tempra; diversamente decida, in un attimo di lucidità, di restituirsi agli affetti familiari, evitando di incappare in situazioni del genere che ne mettono a nudo tutti i limiti di carattere amministrativo”.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles