Reteiblea

L’automatismo che tiene Ragusa fuori dalla zona rossa

L’automatismo che tiene Ragusa fuori dalla zona rossa
Aprile 05
23:532021

Crediamo che ai nostri concittadini non interessino, per nulla, le querelle tra il primo cittadino e un consigliere comunale. L’argomento è delicatissimo ed assistere ad uno scontro che si basa su calcoli e percentuali ci fa davvero impressione perchè il concetto è comunque chiaro: Ci sono troppi contagi!! Ora Firrincieli vuole la zona rossa e Cassì la ha già paventata ma dice che ancora non ci sono i numeri. Per noi la cosa migliore sarebbe analizzare comunque i dati ed impegnarsi ognuno per i suoi canali a convincere la gente a fare più attenzione. per inciso ora c’è anche la notizia della chiusura per qualche giorno della scuola Mariele Ventre per sanificare gli ambienti dopo diversi contagi. Il sindaco si è rammaricato del comportamento del consigliere dei 5stelle che alimenta cosi facendo la confusione dei cittadini. Siamo d’accordo e quindi riportiamo solo in parte l’ultimo comunicato stampa del comune.
Il Decreto-Legge del 1 aprile prevede che vengano inserite in rossa le aree in cui “l’incidenza cumulativa settimanale dei contagi è superiore a 250 casi ogni 100.000 abitanti”, ovvero se in una settimana si registrano più di 250 NUOVI contagi ogni 100.000 abitanti. Ragusa con 73mila abitanti ha attualmente 264 positivi di cui 70 contagiati nell’ultima settimana. La proiezione su 100mila
porta il dato settimanale a 95, ben al di sotto della soglia di 250 prevista per legge.
Automatismo che, per l’appunto, al momento tiene fuori la città dalla zona rossa. Il dato sull’aumento dei contagi resta comunque preoccupante e ribadiamo che di questo passo Ragusa potrebbe nei prossimi giorni essere inserita in zona rossa. Insieme ad Asp continuiamo a monitorare costantemente lo scenario, pronti a porre in atto tutte le azioni necessarie che la legge prevede, proporzionali
all’andamento dei dati. Mai come ora è però necessario senso di responsabilità da parte di tutti, indipendentemente dal colore politico”.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.