Reteiblea

Sequestrati beni per 2 mln di euro

Sequestrati beni per 2 mln di euro
Dicembre 07
14:37 2020

Sono stati sequestrai, dalla Dia di Catania, beni del valore di 2 milioni di euro a Raffaele Donzelli, imprenditore 47enne attivo nel settore del recupero e della trasformazione di materie plastiche in provincia di Ragusa. Il provvedimento è stato disposto dai giudici della sezione misure
di prevenzione del tribunale di Catania su proposta della procura distrettuale e del direttore della Dia. Donzelli era già stato arrestato a fine maggio per bancarotta fraudolenta mediante distrazione: aveva tentato di recuperare tramite i genitori, la moglie e le sorelle, rifiuti plastici non
pericolosi mediante l’uso di svariate società. Aziende create ad hoc che, dopo aver accumulato enormi debiti, anche verso l’erario, venivano svuotate dei beni aziendali e delle autorizzazioni ambientali richieste e lasciate fallire o dismesse in attesa del fallimento e sostituite da altre società comunque destinate ad avere vita breve. Nel patrimonio posto sotto sequestro rientrano due aziende che operano nel settore dell’abbigliamento, due autovetture, una moto, conti correnti e disponibilità bancarie.

About Author

Stefano Ferrera

Stefano Ferrera

Related Articles