Reteiblea

Ragusa: autisti scuolabus senza stipendio

Ragusa: autisti scuolabus senza stipendio
Dicembre 02
16:562020

Gli autisti del servizio scuolabus che svolgono l’attività per conto del Comune di Ragusa non hanno ancora percepito gli stipendi di settembre e ottobre scorsi. A questo punto è necessario che l’amministrazione comunale faccia piena luce sulla faccenda e vi ponga rimedio, come sottolineato dal Pd locale, nel minor tempo possibile. “L’amministrazione ci faccia capire come stanno le cose e, se gli allarmi lanciati sono fondati, si attivi per muoversi lungo l’unica direzione possibile che è quella di sollecitare l’erogazione delle mensilità. Ci risulta, inoltre, che i lavoratori siano venuti incontro all’azienda attendendo che si risolvessero alcune problematiche di liquidità. Ora, però, ogni attesa viene meno, considerando, tra l’altro, che tra pochissimo maturerà anche la mensilità di novembre. A fronte di tutto ciò, vorremmo capire se il Comune di Ragusa ha erogato alla ditta in questione le risorse economiche dovute, così come previsto dal capitolato d’appalto, e, nel caso in cui la risposta sia positiva, se lo stesso Comune non ritenga opportuno verificare come mai i lavoratori non abbiano ancora percepito il dovuto a fronte dell’attività svolta. Ci piacerebbe comprendere, poi, se e come mai la ditta fermi gli scuolabus e i lavoratori ogni sabato. Si tratta di un modo per non pagare le ore maturate? Ci risulta, altresì, che la ditta in questione non avrebbe ancora recapitato al personale in questione le buste paga dei mesi di marzo, settembre e ottobre scorsi. I lavoratori, dunque, non hanno ancora potuto verificare se le ore lavorative siano state correttamente retribuite. Da ciò si evince una condotta non proprio ineccepibile da parte della stessa ditta mentre, ancora una volta, a piangere le conseguenze di tutto ciò è il personale dipendente. Ci attendiamo che l’amministrazione comunale possa darci delle risposte precise e puntuali in merito”.

About Author

Stefano Ferrera

Stefano Ferrera

Related Articles