Reteiblea

Il Giovanni Paolo II diventa ospedale Covid

Il Giovanni Paolo II diventa ospedale Covid
Ottobre 28
11:442020

Il Giovanni Paolo II diventa l’ospedale Covid di Ragusa. La carenza di anestesisti e il rischio di una non adeguata assistenza nei reparti Covid dell’ospedale Maria Paternò Arezzo ha spinto la dirigenza dell’Asp a riunire il reparto di malattie infettive e quello di terapia intensiva al Giovanni Paolo II. Il trasferimento dei suddetti reparti dall’Ompa si concretizzerà nei prossimi giorni. Dovrebbe garantire un maggior controllo della situazione, anche in previsione dell’aumento ulteriore dei contagi. Al Maria Paternò Arezzo resteranno attive la foresteria e le malattie infettive a bassa intensità di cura. Infine si sta lavorando per rendere disponibili 140 posti di malattie infettive e 14 di terapia intensiva utilizzando tutta la rete ospedaliera iblea. Allo stato attuale, i pazienti positivi al coronavirus ricoverati all’Ompa di Ragusa Ibla sono 18 nel reparto di Malattie Infettive e 4 in Terapia Intensiva.

About Author

Stefano Ferrera

Stefano Ferrera

Related Articles