Reteiblea

Inps – Da inizio pandemia erogati 20 milioni di prestazioni di cassa integrazione

Inps – Da inizio pandemia erogati 20 milioni di prestazioni di cassa integrazione
Ottobre 21
14:05 2020

L’Inps, da inizio pandemia, ha erogato circa 20 milioni di
prestazioni di cassa integrazione, in particolare 12 in modo diretto e 8 a conguaglio dopo anticipo delle aziende, a beneficio di 6,5 milioni di lavoratori. Inoltre, in questi mesi l’Istituto ha erogato 4,1 milioni di bonus autonomi/p. Iva, 1,15 mln di bonus e congedi alla famiglia, 212mila bonus domestici, 600mila REm ad altrettanti nuclei familiari e ha sostenuto un incremento del 25% di accessi al reddito di cittadinanza.
Allo stato attuale, solo per azioni di sostegno da emergenza Covid, l’Inps ha servito circa 14,3 milioni di cittadini. L’istituto, pur a fronte di un enorme sforzo di cui hanno beneficiato milioni di persone, sta adottando ogni possibile azione per fornire soluzioni a coloro che ancora devono ricevere alcune prestazioni e si trovano in oggettive difficoltà. Pur essendo cosciente che i problemi possano essere legati a cause plurime, spesso non ascrivibili alla volontà dell’Istituto e dei suoi uffici (in particolare per la Cig: spesso Iban sbagliati, codici fiscali errati, comunicazione difficile con alcune aziende rispetto al procedimento), l’impegno dell’Inps e di tutti i suoi dipendenti al servizio del Paese è stato e continua ad essere costante. L’istituto è andato avanti con spirito di sacrificio e senza orari, per far fronte a una mole di lavoro senza precedenti ma soprattutto per gestire le importanti azioni di supporto economico attivate dal Governo per cittadini e imprese in questa fase delicata della storia della Repubblica.

About Author

Stefano Ferrera

Stefano Ferrera

Related Articles