Reteiblea

Milazzo, si tuffa in mare per salvare due ragazzi: muore militare

Milazzo, si tuffa in mare per salvare due ragazzi: muore militare
Settembre 27
15:08 2020

È stato ritrovato domenica 27 settembre, al largo di Milazzo,  il corpo di Aurelio Visalli, 40 anni, secondo capo della Guardia Costiera e padre di due figli. L’uomo è stato inghiottito dalle onde nella giornata di sabato nel tentativo di salvare due ragazzi di 13 e 15 anni. A ripescare il cadavere è stato l’equipaggio della motovedetta della Capitaneria di porto sulla quale il sottufficiale aveva prestato servizio. Il ritrovamento è avvenuto a nord del punto dove Visalli si era tuffato per effettuare il salvataggio di due ragazzi in difficoltà, a una cinquantina di metri dalla costa nota come “puntitta”, nella baia del Tono. Nello specchio d’acqua  si erano intensificate le ricerche aeree, terrestri e marittime, ieri pomeriggio fino a tarda serata.  Il corpo del sottufficiale è stato trasportato con la stessa motovedetta fino al porto e da qui trasferito all’obitorio dell’ospedale di Milazzo.

About Author

Stefano Ferrera

Stefano Ferrera

Related Articles