Reteiblea

Rapinano due anziane: minorenni nei guai

Rapinano due anziane: minorenni nei guai
Settembre 19
17:52 2020

Nella notte tra giovedì 17 e venerdì 18 settembre, i Carabinieri della Stazione di Ragusa hanno fermato due minorenni responsabili di una rapina ai danni di due anziane che passeggiavano per le vie del centro storico. I fatti si sono consumati nell’arco di pochi minuti in una via laterale di piazza Cappuccini, quando i due si sono avvicinati alle signore chiedendo loro di consegnargli i contanti in possesso dietro la minaccia di un coltello a serramanico. Successivamente i baby rapinatori si sono dileguati nei vicoli della città ma non sono sfuggiti al dispositivo organizzato dai Carabinieri della Stazione di Ragusa. I militari infatti, nell’ambito di un consueto controllo coordinato del territorio, proprio in quei minuti pattugliavano la zona tra via Roma e il ‘City’. Individuati e fermati, i due giovani sono stati condotti presso la caserma di piazza Caduti di Nassirya dove, espletate le formalità di rito, uno dei due, ancora non imputabile in quanto dodicenne, è stato riaffidato ai genitori. Il complice, quindicenne, è stato deferito alla competente autorità giudiziaria e tradotto presso il carcere minorile di Catania. I contanti sono poi stati restituiti alle vittime. Tale importante risultato si inserisce in una più ampia articolazione di servizi finalizzati ad aumentare il controllo e la presenza dell’Arma sul territorio.

About Author

Stefano Ferrera

Stefano Ferrera

Related Articles