Reteiblea

REGIONE – Dimissioni di Giovanni Vindigni: la replica dell’avvocato

REGIONE – Dimissioni di Giovanni Vindigni: la replica dell’avvocato
Giugno 19
16:532020

L’ex direttore generale del Dipartimento del Lavoro Giovanni Vindigni, mediante un comunicato diramato dal proprio legale Antonella Brancaforte, ha deciso di esprimere alcune precisazioni relative al suo mandato amministrativo in seno alla Regione Siciliana e alle dimissioni dall’incarico precedentemente ricoperto. “Le dimissioni, rassegnate il 6 maggio, sono state il risultato di una serenità lavorativa compromessa a causa di un’attribuzione, al dottor Vidigni, di responsabilità relative alle problematiche dei percorsi istruttori della Cig in deroga e ai rapporti sindacali della Fp da parte della stampa, delle tv, dei network e, conseguentemente, della ordinaria opinione pubblica e politica. Vanno fatte alcune precisazioni. Mi riferisco a inesattezze e imprecisioni che le organizzazioni sindacali e di conseguenza la stampa avrebbero divulgato senza analisi critica dei documenti. Le dimissioni dell’ex dirigente non hanno riguardato, direttamente, il rapporto di lavoro, ma la sfera personale e il rispetto per le istituzioni, nel tentativo di togliere dall’imbarazzo coloro che avevano posto estrema fiducia in lui. I ritardi nella lavorazione delle istanza sono stati causati sia da problemi di compatibilità tra la piattaforma Inps e quella del dipartimento, sia dal fatto che fosse prevista l’emissione di un decreto per ogni domanda anziché di decreti collettivi, sia dallo smart working che avrebbe comportato una minore efficienza degli strumenti di lavoro personali utilizzati dagli impiegati in casa, rispetto a quelli dell’ufficio. Ad ogni modo tutto il personale, dal dirigente ai funzionari agli impiegati, si è impegnato al massimo delle capacità lavorative per la consapevolezza dell’estrema urgenza dei contributi da erogare in favore dei lavoratori, alla luce della grave emergenza. Nessun addebito può muoversi al dottor Vindigni. “. Questo un estratto del comunicato di Antonella Brancaforte, avvocato di Giovanni Vindigni. Lo stesso Vindigni, venerdì 19 giugno 2020 ha rilasciato, ai microfoni di Teleiblea, un’intervista (in onda questa sera, venerdì 19 giugno, nel corso del telegiornale sui canali 13 e 110) nella quale fa luce sulla questione dimissioni.

 

About Author

Stefano Ferrera

Stefano Ferrera

Related Articles