Reteiblea

Differito l’acconto Imu a Ragusa

Differito l’acconto Imu a Ragusa
Giugno 12
22:28 2020

La grave crisi economica dovuta all’emergenza da COVID-19 ha determinato in
molti contribuenti la difficoltà di adempiere al pagamento della prima rata
dell’IMU entro i termini previsti dalla legge.
Tale situazione ha spinto il Consiglio Comunale ad approvare la delibera n. 29
del 04/06/2020 con la quale è stata disposta la non applicazione di sanzioni ed
interessi nel caso di versamento dell’acconto IMU 2020 entro il 16 settembre
2020, limitatamente ai contribuenti che hanno registrato difficoltà economiche, da
attestarsi entro il 16 settembre 2020, a pena di decadenza dal beneficio, su modello
predisposto dal Comune con esclusione del gettito riservato allo Stato derivante
dagli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D.
Per questo motivo il Settore Tributi con propria determinazione ha adottato un
provvedimento con il quale oltre a disporre le agevolazioni sopracitate ha anche
approvato il modulo per l’attestazione difficoltà economica da emergenza sanitaria
Covid19 per usufruire del differimento del versamento dell’ACCONTO IMU 2020
entro il 16/09/2020, stabilendo altresì che tale attestazione di difficoltà economica
deve essere presentata a mano all’ufficio protocollo del comune di Ragusa sito in
corso Italia n. 72 oppure essere spedita tramite raccomandata A/R o tramite pec  all’indirizzo protocollo@pec.comune.ragusa.gov.it fino al 16/09/2020.
Il predetto modulo per l’autocertificazione dei requisiti è scaricabile dal sito del
Comune, tramite “accesso diretto” allo sportello del contribuente – sezione
imu- modulistica.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles