Reteiblea

RAGUSA – Il 28% delle imprese a rischio chiusura

RAGUSA – Il 28% delle imprese a rischio chiusura
Giugno 01
11:19 2020

Che cosa è accaduto alle imprese della provincia di Ragusa dopo il lockdown? Quali sono i dati che è possibile analizzare a due settimane esatte dalla riapertura? Dal 18 maggio l’82% delle imprese ha riaperto la propria attività. Tra bar e ristoranti 1 su 4 risulta essere ancora chiuso. Il 94% delle riaperture si è registrato nel settore dell’abbigliamento, l’86% in altre attività, nel commercio al dettaglio e nei servizi, il 73% dei ristoranti e bar ha deciso per la riapertura. La riapertura è stata favorita anche da alcune misure di sostegno. Il 44% delle imprese ha ricevuto indennizzi tra cui il bonus di 600 euro e altro mentre il 17% ha potuto contare sulla Cig in deroga. Soltanto l’8% ha invece fatto ricorso ai prestiti garantiti dai provvedimenti del Governo nazionale. Il 61% delle imprese ha fatto registrare un calo del fatturato dal 50% fino a oltre il 70%. Si tratta di una situazione molto pesante che rischia di causare delle ricadute negative, il 28% di queste imprese sarà costretto a chiudere definitivamente. Questi i dati relativi all’indagine effettuata da ConfCommercio Ragusa.

About Author

Stefano Ferrera

Stefano Ferrera

Related Articles