Reteiblea

Più posti a disposizione degli esercizi pubblici con i dehors

Più posti a disposizione degli esercizi pubblici con i dehors
Maggio 08
23:042020

L’ Assessorato allo Sviluppo Economico del Comune sta lavorando per predisporre tutte le azioni
propedeutiche affinché gli esercizi pubblici di ristorazione, pizzerie, bar, pub,
pasticcerie, alla loro riapertura possano essere agevolati offrendo, laddove possibile,
l’ampliamento, per un periodo limitato all’emergenza, degli spazi esterni già concessi,
cosiddetti dehors, al preciso scopo di consentire una accessibilità sicura agli esercizi
da parte dei consumatori.
“Dare un maggiore spazio esterno agli operatori consentirà agli stessi di potere procedere
ad un posizionamento dei posti a sedere nel rispetto delle direttive sul distanziamento
sociale. Al vaglio dunque dell’Amministrazione questa iniziativa che, nel corso dei
confronti che ho avuto con le Associazioni di Categoria, è stata una delle principali
richieste, in funzione della riapertura al pubblico degli esercizi pubblici e della sfida
che le imprese, già fortemente provate dal periodo di sospensione delle loro attività,
dovranno affrontare. Diversamente, gli esercenti si troverebbero costretti a ridurre
drasticamente il numero di tavoli per la clientela e questo non potrebbe aiutare la
ripresa economica anche dei settori economici della filiera. Ci si è subito
occupati della possibilità di ampliare la metratura dei dehors, dando mandato agli
uffici competenti di effettuare i dovuti approfondimenti, tecnici e di viabilità.
Cercheremo di essere pronti per la data del 1° giugno che al momento sembra essere
quella stabilita per la riapertura al pubblico delle attività in questione. Naturalmente
si procederà su istanza di parte e non si esclude che possano essere autorizzate
attrezzature provvisorie, anche per chi non ha l’autorizzazione dehors, ma soltanto ai fini delle code che i clienti dovranno rispettare per guadagnare l’ingresso negli
esercizi pubblici, ingresso che dovrà certamente essere contingentato”.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles