Reteiblea

Ragusa-Catania: c’è l’accordo. Soddisfatto l’on Dipasquale

Ragusa-Catania: c’è l’accordo. Soddisfatto l’on Dipasquale
Marzo 17
16:27 2020
La superstrada Ragusa-Catania sarà realizzata con una anticipazione finanziaria della Regione e con la procedura affidata al governatore Nello Musumeci, in qualità di commissario. Lo ha deciso pochi minuti fa il Cipe.
“Mi sembra un significativo passo avanti – dice Musumeci – anticiperemo oltre 600 milioni di euro sui 750 previsti. È una sfida che dobbiamo vincere, dopo decenni di chiacchiere. Ringrazio il governo Conte e in particolare il vice ministro Cancellieri, il ministro Provenzano e l’assessore Falcone per l’importante lavoro preparatorio condotto in questi mesi”.L’on Dipasquale ha dichiarato : Ragusa-Catania,  “Giornata storica”.

“Da Roma la conferma che tutto ciò che abbiamo fatto negli ultimi anni sulla Ragusa-Catania ha prodotto risultati concreti: l’opera è stata approvata al Cipe e ora si va avanti!”. Lo dichiara l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico, segretario alla Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana.
“Dalle notizie di poco fa – continua Dipasquale – abbiamo avuto la conferma che le risorse che saranno impiegate dirottate da altre opere, in parte dalla Regione Siciliana e in parte dallo Stato, saranno poi compensate da nuovi finanziamenti del Fondo Sviluppo e Coesione nella nuova programmazione 2021-2027. Si concretizza così quanto abbiamo detto nell’ultimo mese, quando prima il ministro De Micheli al Senato (13 febbraio) e poi il ministro Provenzano (2 marzo) durante la cabina di regia sui fondi di Sviluppo e Coesione avevano preannunciato il finanziamento”.
“Ringrazio naturalmente i due ministri, De Micheli ai Trasporti e Provenzano al Sud e alla Coesione territoriale per la loro attenzione su questo tema – conclude Dipasquale – e anche il segretario nazionale de Partito Democratico Nicola Zingaretti che a nome del partito aveva assunto l’impegno a portare avanti l’opera. Quella di oggi è una data storica e, pur con le difficoltà del momento, sono lieto che sia arrivata al termine di un percorso che non è stato mai facile”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles