Reteiblea

Dopo la riunione di lunedi in Prefettura

Dopo la riunione di lunedi in Prefettura
Marzo 10
13:16 2020

A seguito dell’estensione della zona rossa di pericolo a tutto il territorio italiano, cambia radicalmente la vita quotidiana Ecco le risposte alle domande più frequenti che sono state rivolte alle autorità.
E’ possibile andare a trovare i parenti in casa di riposo? E’ possibile frequentare sale giochi e similari? Case di riposo solo una visita a settimana di un solo parente. Chiuse sale giochi, sale scommesse, circoli privati, associazioni e società operaie.
Bar e Ristoranti possono rimanere aperti?
Si con i tavoli ad 1 metro di distanza e chiusura totale dalle ore 18 alle ore 6.
I Centri commerciali possono rimanere aperti?
Si dal lunedi al venerdi. Chiusi il sabato e la domenica. La chiusura non riguarda i
supermercati che possono rimanere aperti tutti i giorni a patto di rispettare le normative di sicurezza. Gli altri esercizi commerciali con superficie superiore ai 150mq sono tenuti a rispettare la chiusura del fine settimana.
Pizzeria, ristoranti e rosticcerie d’asporto possono aprire dopo le 18?
Si, aperte, a patto che si garantisca a chi consegna ogni dispositivo utile ad evitare il contatto con la clientela.
Estetiste, Parrucchieri e Dentisti possono aprire?
La situazione in questi settori non è molto chiara. Siamo ancora in attesa di una risposta a livello territoriale, perché si tratta di attività che evidentemente non possono garantire una distanza di un metro fra la persona e l’operatore, quindi da decreto sembrerebbe disposta la chiusura, ma, ripeto, siamo in attesa di chiarimenti.
I mercati merceologici come si comporteranno?
I mercati merceologici verranno sospesi almeno fino al 3 aprile, salvo diversa comunicazione

E’ possibile andare a fare visita ai parenti?
Se sono anziani, evitate. Non è uno spostamento necessario. La logica è di STARE IL PIÙ POSSIBILE NELLA PROPRIA CASA, per evitare che il contagio si diffonda. Nessuno di noi oggi è immune! Non facciamo i supereroi, ognuno può in modo inconsapevole trasmettere il virus.
E’ possibile uscire a fare una passeggiata?
Sì, preferibilmente in campagna o al mare, in posti dove non c’è assembramento e
mantenendo sempre le distanze. Non è vietato uscire, ma è da evitare il radunarsi in gruppi tutti insieme.
E’ possibile spostarsi per lavoro? Anche in un altro comune?
Sì, per lavoro è consentito ma bisogna essere muniti di un permesso in autocertificazione, ma i datori di lavoro sono invitati a mettere in ferie le persone e a limitare l’attività a ciò che non è rimandabile. Sui luoghi di lavoro vanno prese tutte le precauzioni per evitare la diffusione del contagio.
E’ possibile rientrare da fuori Sicilia?
Si, sono consentiti i rientri al proprio domicilio.
E’ possibile andare ad assistere parenti e anziani non autosufficienti?
Questa è una condizione di necessità. Ricordate però che sono le persone più a rischio, quindi cercate di proteggerle il più possibile.
E’ possibile andare a fare la spesa o in farmacia?
Sì, è possibile, ma tutti i commercianti da oggi sono tenuti a stabilire un numero massimo di persone che può stare all’interno del negozio (sulla base della superficie). Gli altri devono passare in un secondo momento o aspettare fuori, mantenendo la distanza di un metro gli uni dagli altri.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles