Reteiblea

Stazione passeggeri a Pozzallo: occhio agli abusivi

Stazione passeggeri a Pozzallo: occhio agli abusivi
Febbraio 18
19:03 2020

Riceviamo questo articolo da Giovanna Cannizzaro

La stazione passeggeri di Pozzallo, da poco inaugurata, rappresenta, ovviamente, per la cittadina marinara iblea, uno strumento ricettivo- turistico che assicurerà non solo una buona ospitalità per il turista in transito, ma soprattutto una crescita economica per l’intero territorio. Ma non tutti la pensano così!!!. A lamentarsi sono infatti i tassisti regolari pozzallesi che da qualche anno in qua’ stanno vivendo momenti di gravissima difficoltà a causa dei tanti operatori abusivi che esercitano una concorrenza sleale nei loro confronti, soprattutto all’arrivo del catamarano da Malta allorché nei pressi della zona portuale vi è una corsa sfrenata per accaparrarsi il cliente. Occorrerebbe, dicono i tassisti regolari, una maggiore attenzione da parte delle istituzioni all’abusivismo, in quanto il conducente regolare deve avere un mezzo dotato di misure di sicurezza, deve essere in possesso di una patente professionale, deve essere iscritto alla Camera di Commercio e sottoposto periodicamente ai test di idoneità fisica: requisiti che l’abusivo non garantisce. I tassisti regolari ,chiedono, in sostanza, forme più incisive di collaborazione per contrastare tale fenomeno ; a difesa non solo della categoria, ma anche dell’immagine della città di Pozzallo e dei tanti turisti che vi transitano.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles