Reteiblea

A natale, il 26 e il 28 il Presepe Vivente nel centro storico alle spalle della chiesa dell’Ecce Homo

A natale, il 26 e il 28 il Presepe Vivente nel centro storico alle spalle della chiesa dell’Ecce Homo
dicembre 24
15:46 2019

Tempo di presepe vivente al centro storico di Ragusa. Il giorno di Natale, mercoledì 25 dicembre, le comunità parrocchiali dell’Ecce Homo e della chiesa S. Francesco di Paola lo allestiranno alle spalle della chiesa dell’Ecce Homo, un luogo simbolo del centro urbano, in uno scenario suggestivo e assolutamente da non perdere. Il primo appuntamento alle 17, con la sfilata dei figuranti che partirà dalla Rotonda di via Roma verso l’ingresso del presepe vivente per l’inaugurazione ufficiale. La serata sarà caratterizzata dalla presenza dei suonatori di zampogna e cornamusa con Marcello Difranco e Andrea Chessari. La rappresentazione vivente sarà proposta anche giovedì 26 dicembre,  dalle 18 e sino alle 22, con Gianni Carfì e la sua chitarra ad animare la serata. Sabato 28 dicembre terza rappresentazione, con animazione curata da Massimo Garaffa, l’uomo orchestra reduce dalla Corrida 2018 e dai Soliti Ignoti 2019, programmi di Rai Uno. Domenica 29 dicembre toccherà al gruppo Folk “Nunn è lapa né musca” di Giarratana. Nelle varie serate ci sarà la degustazione di “viscotti sciuti ra machina”, “ricotta caura”, mitilugghi, cannoli,“ciciri”, “pani cunsatu”, “pani cu l’ova”. Il presepe vivente nel centro storico, a ingresso gratuito e senza barriere architettoniche. è  un lavoro certosino compiuto per attirare un numero maggiore di visitatori da ogni parte della città e, perché no, dalla provincia. Puntando a calamitare l’attenzione di fedeli e non solo, e per fare rivivere in maniera intensa lo spirito natalizio del presepe.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles