Reteiblea

Passalacqua vittoriosa nell’anticipo con Torino, sabato a Empoli l’ultima gara dell’anno

Passalacqua vittoriosa nell’anticipo con Torino, sabato a Empoli l’ultima gara dell’anno
Dicembre 18
14:14 2019

Anticipo vittorioso come da pronostico, e con tanto merito, per la Passalacqua, che supera nettamente (87-62) l’Iren Fixi Torino di coach Massimo Riga, raggiungendo in vetta Schio (adesso con una gara in meno, come le biancoverdi). Partite alla grande, le aquile sono “scese a terra” per parte del secondo e l’inizio del terzo tempo, dando modo alle torinesi di farsi pericolosamente vicino, giungendo appena a due punti: ma è stata una questione di qualche secondo, perché da quel momento hanno deciso di essersi riposate abbastanza e si sono di nuovo alzate il volo, allontanandosi fino a diventare irraggiungibili. I venticinque punti di scarto, maturati nella parte finale del quarto conclusivo,  fotografano le differenze emerse da quando le biancoverdi hanno ripreso a girare a pieno ritmo. Walker e Hamby, in campo rispettivamente 24 e 29 minuti, hanno segnato 19 punti a testa;  Consolini e Nicolodi (20 minuti per lei) 15, Nicole Romeo 9. Buon minutaggio, e buona prova, anche per le altre del gruppo, ancora privo dell’infortunata Ifi Ibekwe: da notare la doppia entrata per Stroscio e la lunga passerella finale per le tre giovani di casa (Sharon Baglieri, Laura Gatti e Beatrice Stroscio). La consueta, attenta e pacata, analisi a fine gara di coach Gianni Recupido parla di “ottimo approccio, poi un calo di tensione e concentrazione soprattutto in difesa, che non è mai gradito da noi allenatori. Ma per fortuna siamo stati bravi a riportare la gara sul binario giusto, contro un Torino vivo fino all’ultimo che ha adottato alcuni accorgimenti grazie ai quali è rimasto sempre in scia, ottenendo la vittoria che volevamo. Marzia Tagliamento è una giocatrice di talento offensivo con noi da neppure 15 giorni, che lavora bene per migliorare le due tre cosette che le chiedevo. Ma soprattutto sta dimostrando di essere una vera una giocatrice di squadra: questo mi piace molto e le fa meritare i minuti nei quali la impiego. Quanto a Ifi Ibekwe, dopo tre settimane proprio oggi ha rimesso il piede a terra. Naturalmente decideranno i medici, ma in un mese, più o meno, dovrebbe poter rientrare nel gruppo, dopo un infortunio per nulla semplice da superare.” Sabato sera (20,30) sul parquet di Empoli, l’ultimo impegno del 2019.

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles