Reteiblea

L’arte del recupero anche nell’edilizia

L’arte del recupero anche nell’edilizia
Dicembre 05
14:25 2019
A dire la verità quest’arte ci è stata tramandata da tutti i nostri antenati di qualunque epoca siano stati. Poi proprio nelle costruzioni è sempre stata una risorsa la possibilità di recuperare materiale che viene da altre strutture. Basta vedere alcuni dei monumento più noti del nostro patrimonio culturale per accorgersi che viene usato di tutto forse anche esagerando. Ma ora la questione diventa scientifica.
Si terrà a Catania, sabato 7 dicembre 2019 dalle ore 9:00 presso la l’Aula Marchesi del Palazzo della Cultura, Via Vittorio Emanauele II, 121, l’evento nazionale organizzato in collaborazione con Federmanager Giovani   sul tema
“LA PIETRA SCARTATA, DIVIENE PIETRA ANGOLARE” UN NUOVO MODELLO ECONOMICO COSTRUITO SUL RECUPERO DELLO SCARTO.
“Abbiamo, accettato la convocazione di Papa Francesco”, dichiara il Presidente di Federmanager Sicilia Orientale, Giuseppe Guglielmino, “e dibatteremo su come ridare un’anima all’economia e siglare un patto fra i giovani, gli studiosi, gli imprenditori e i manager.
Noi di Federmanager, in sintonia con il Santo Padre, riteniamo, infatti, che “non siamo in un’epoca di cambiamenti ma nel cambiamento di un’epoca” per cui il modello economico è da ripensare profondamente e, raccogliendo le esortazioni di Papa Francesco, ci sentiamo impegnati alla costruzione di un nuovo umanesimo che, dal punto di vista economico, metta al centro l’uomo e non la ricerca del profitto fine a sé stessa.”
L’Evento, unico per le regioni del Sud d’Italia, sarà una occasione di dibattito e raccolta di spunti in preparazione all’evento internazionale del 26-28 marzo 2020 ad Assisi che nasce dall’esigenza di ascoltare e valorizzare il pensiero e l’agire economico dei giovani attraverso l’incontro e il dialogo tra economisti, imprenditori e manager.”
A fare gli onori di casa il Sindaco di Catania, On.le Salvo Pogliese, cui seguiranno i saluti del Presidente nazionale dei Giovani di Federmanager, Ing. Renato Fontana, e del Presidente dell’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti, Dott. Giuseppe Giannetto, a conclusione dell’evento l’Ing. Marian Conigliaro, neo eletta nel board nazionale dei Giovani Manager, tirerà le somme predisponendo la relazione conclusiva tenendo in conto i contributi al dibattito e i temi affrontati dai Relatori:
  • DON PIERO SAPIENZA, Responsabile per l’Arcidiocesi della pastorale per il lavoro
  • SALVATORE SIMONE SCUDERI, Responsabile territoriale Relazioni esterne gruppo ERG
  • ROSARIO FARACI, Docente di Economia e gestione delle imprese presso l’Università di Catania
  • GIUSEPPE MANCINI, Docente di Chemical plants e Ingegneria ambientale presso l’Università di Catania

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles