Reteiblea

Piove e cambia il vento

Piove e cambia il vento
Novembre 19
18:482019

Forse qualcosa sta cambiando nella mentalità degli addetti al marketing dei supermercati della provincia. Primo è stato Crai e ora, forse, seguono anche gli altri che hanno capito che buttare migliaia di euro in volantini o in tabelloni 6×3, che magari perdono l’immagine per la pioggia, non è più una cosa intelligente. Ecco che arrivano idee nuove con giochi, concorsi a premi e gadget.
Dicevamo che primo a pensarci è stato Crai ma ci voleva qualcuno che lanciasse l’idea e gli altri, come sempre, seguono. Ora è la Ergon, che cerca la fidelizzazione con qualcosa di nuovo ma ci dovevano pensare prima, loro che sono stati leader del settore. E dire che proprio noi, della pubblicità tradizionale, avevamo segnalato ai vertici della società iblea che il vento sta per cambiare e che occorre pensare un po di più. Ma lo sanno tutti! Chi lavora nel marketing, fino a quando le cose vanno bene, è convinto di non sbagliare mai e poi è molto facile comprasi spazi per mettere foto di prezzi senza stancare la mente a pensare. Speriamo bene

 

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles