Reteiblea

Chiusa l’Emaia 2019. Si guarda già al futuro

Chiusa l’Emaia 2019. Si guarda già al futuro
Novembre 18
14:042019

Va in archivio la 53esima edizione della Campionaria Nazionale d’autunno con l’apprezzamento di
visitatori ed espositori. La campionaria targata 2019 ha portato nuovamente alla ribalta il polo
fieristico trasmettendo una nuova immagine fatta di innovazione e di buona organizzazione che ha
dato linfa vitale ad una realtà già radicata nel territorio che ha finito per richiamare come sempre
tantissimi visitatori da ogni parte della Sicilia. Un’innovazione coniugata con la tradizione come ha
confermato l’appuntamento con la fiera del bestiame. L’edizione 2019 ha visto impegnati oltre 300
spazi espositivi e 4.500 mq di area esterna. Due sono stati gli appuntamenti dedicati alla cultura con
la presentazione del libro di Dan Peterson ex coach dell’Olympia basket Milano, nonché
commentatore televisivo “ Non fare una cosa stupida è come fare una cosa intelligente” e il comico
Francesco Mandelli “Mia figlia è un’astronave. “Chiudiamo questa 53^ edizione- ha dichiarato il
Direttore di Vittoria Mercati- polo fieristico, Davide La Rosa- con la consapevolezza di avere
lavorato tanto e di avere ottenuto risultati soddisfacenti sia per noi che per i nostri espositori. Un
ringraziamento particolare va a Rosario Tolaro per il ruolo svolto nell’espletamento dei passaggi
amministrativi compiuti nel rispetto rigoroso dei criteri di legalità e trasparenza che ogni ente
pubblico ha il dovere di adottare. Un ringraziamento doveroso va alla Commissione Straordinaria
che ha creduto nell’importanza dell’evento fieristico fornendo il supporto necessario al management
dell’azienda. Dal punto di vista gestionale abbiamo puntato a contenere le spese e incrementare i
ricavi come testimonia il fatturato di questa edizione, in crescita rispetto all’edizione precedente.
Risultati che sono di buon auspicio per il prossimo futuro”. “Per il Presidente della Vittoria Mercati-
Giombattista Di Blasi – è tempo di guardare già alla programmazione futura per rilanciare in
maniera sempre più incisiva il ruolo propulsivo che la Vittoria Fiere può avere e può dare
all’economia del territorio. In sinergia con la Commissione Straordinaria l’ente fieristico potrà
puntare ad una programmazione mirata per ottenere quei risultati benefici che tutti noi
auspichiamo per il nostro territorio e la nostra economia”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles