Reteiblea

La Posta e le lunghe attese.

La Posta e le lunghe attese.
ottobre 28
10:26 2019

Agli sportelli delle Poste Italiane ormai si può fare tutto. Dalle assicurazioni, ai prestiti, alla gestione delle schede telefoniche e cosi via. Purtroppo però resta il problema del personale quando si tratta di svolgere il più semplice dei compiti  e cioè lo sportello per i servizi postali. Forse perchè c’è una forte recrudescenza di atti giudiziari emessi dalle amministrazioni pubbliche alla ricerche di evasori di vario genere, da qualche giorno,  gli uffici postali sono stati invasi da cittadini in attesa. Ora aspettare un pò fa parte della vita quotidiana ma non è comprensibile, quando, ad esempio, negli uffici postali dell’Asi che servono praticamente una gran parte degli abitanti nel quartiere sud di Ragusa, questa mattina alle 9,00, a  fronte di almeno una trentina  di utenti c’erano  solo due impiegati a lavoro nelle 4 o 5  postazioni a disposizione del pubblico. Alla richiesta da parte nostra di sapere se era previsto l’aumento degli addetti in considerazione della presenza di tante persone, ci è stato detto che la situazione era a conoscenza della direzione e che non c’erano soluzioni. Le attese in questo modo diventano lunghissime e siamo sicuri che la gente normale preferirebbero avere meno servizi estemporanei e più addetti allo smaltimento delle raccomandate o dei pacchi o della consegna degli atti giudiziari.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles