Reteiblea

Condizione di apparente stasi. Così l’On Dipasquale sull’aeroporto di Comiso

Condizione di apparente stasi. Così l’On Dipasquale sull’aeroporto di Comiso
ottobre 02
10:47 2019

Anche l’’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico, si vuole interessare a Comiso. A quanto pare la fase di stasi, finalmente  è arrivata a colpire la politica iblea ben oltre l’apparenza . E cosi  ha scritto una lettera al presidente della SOACO, dr. Silvio Meli, per chiedere la convocazione di un incontro, alla presenza di tutta la deputazione regionale locale e i soci, per affrontare il tema delle risorse messe a disposizione dello scalo aeroportuale di Comiso dall’Assemblea Regionale Siciliana e del loro utilizzo in modo da poter concertare le azioni che si riterranno più proficue per una organica politica tesa al rilancio della infrastruttura.
Nella missiva, il parlamentare ibleo ricorda quante e quali somme sono state stanziate negli ultimi anni per l’aeroporto in generale, ma soprattutto per ciò che riguarda le attività di promozione, l’incentivazione di nuove rotte e l’attivazione del servizio cargo.
“Ritengo – scrive Dipasquale nella missiva – che nell’attuale condizione di apparente stasi dell’attività aeroportuale, è quanto mai necessario attivarsi per sollecitare interventi concreti e dare conto al territorio di quanto fatto fino ad ora”.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles