Reteiblea

Sabato 5 (ore 19) al PalaColor, parte la B di pallamano con il derby tra KeyJey Dnm Ragusa e Scicli

Sabato 5 (ore 19) al PalaColor, parte la B di pallamano con il derby tra KeyJey Dnm Ragusa e Scicli
ottobre 01
14:03 2019

Prima di serie B, sabato 5 ottobre (ore 19) al PalaColor di via Bellarmino, per la KeyJey Dnm Pallamano Ragusa. Per il sette di caoch Lillo Gelo la nuova avventura inizia da una delle sfide più sentite e tradizionali, il derby  con lo Scicli. La squadra del presidente Giuseppe Girasa, affronta il secondo anno in B dopo l’esperienza in A1, con una rosa composta da  Franco Iacono, Davide Schembari, Francesco Parasiliti, Salvatore Carbone (portieri) –  Federico Iurato, Giuseppe Licitra, Gabriele Giummarra (ali sinistre) –  Marco Bertolotti, Federico D’Alberti (terzini sinistri) – Salvatore Girasa, Goran Joachim Gelo, Bartolomeo Donzella, Danilo Ballaera (centrali) – Christopher Ficili, Davide Avola (pivot)  – Marco Ottaviano (terzini destri) – Michele Scarnato, Andrea Mazzone, Lorenzo Gulino (ali destre) . Il presidente evidenzia come per ogni ruolo vi siano ” uno o due giovanissimi provenienti dalle nostre Under, che abbiamo voluto chiamare in prima squadra per dar loro modo di fare esperienza: puntiamo al ricambio generazionale, per inserirli stabilmente nel gruppo dei grandi già entro i prossimi due anni. Saremo quindi in prevalenza una squadra giovane alle prese con un campionato piuttosto duro in cui, dalle notizie in nostro possesso, la squadra da battere dovrebbe essere “Il Giovinetto”, composta da elementi molto quotati. Noi contiamo su di una buona difesa e stiamo lavorando tantissimo per migliorare in attacco”.  Cosa aspettarsi dal derby di sabato?  “Non ne sappiamo molto – ammette – perché dello Scicli conosciamo già solo qualche giocatore: il resto è tutto di nuovi.  Sappiamo però per certo che secondo tradizione il derby sarà una sfida molto combattuta, che sfugge a ogni valutazione e nella quale tutto può succedere. Sarà molto ben accetto tutto quanto riusciremo ad ottenere, in particolare con i giovani, in questa stagione, che di sicuro sarà molto intensa: non dimentichiamo – conclude –  che oltre alla serie B, siamo iscritti anche ai tornei Under 13, 15, 17 e 19”.

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles