Reteiblea

Il Marina si “concede” una vittima illustre per la prima volta di Coppa Italia

Il Marina si “concede” una vittima illustre per la prima volta di Coppa Italia
agosto 19
18:52 2019

Le assenze di rilievo soprattutto in difesa, non hanno guastato l’esordio assoluto in Coppa Italia del Marina di Ragusa. che sul sintetico di Palazzolo, imposto dai lavori ancora in corso al Selvaggio, ha battuto nel turno preliminare l’Acr Messina, sicura big di una serie D che,  come la scorsa stagione col Bari, anche questa volta la presenza del Palermo fa apparire già decisa in quanto a vittoria finale. I ragazzi di Salvatore Utro hanno tenuto il campo sempre alla pari, dimostrando di non essere affetti da timori reverenziali nei confronti di un’avversaria che può vantare parecchi (gloriosi) anni di serie A e una lunghissima militanza in serie B, passando nella ripresa con Mistretta, impeccabile nella trasformazione di un giusto rigore. Per effetto della nuova formula, che prevede andata e ritorno soltanto a partire dalle semifinali, la squadra del presidente Alabiso passa il turno, tagliando il primo traguardo della stagione. Ottima prestazione corale, al solito decisivo Di Carlo per la parata in pieno recupero, per una vittoria che vale da splendido viatico per la prima di campionato, in calendario l’1 settembre al Selvaggio con il Nola. (foto Alessio Mauro)

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles