Reteiblea

Controllare e stimolare

Controllare  e stimolare
giugno 13
16:59 2019

SIl Codacons dopo le dimissioni dalla Cam Com del Sud Est del suo rappresentante si è messo in testa di controllare che l’organismo non commetta irregolarità soprattutto in vista di alcuni importanti appuntamenti politici ed economici e  cosi ha messo un un organismo di controllo e di stimolo.

In questi giorni sono stati nominati i vertici dell’OSSERVATORIO INDIPENDENTE sulla Camera di Commercio del Sud Est Sicilia, organismo promosso da CODACONS, COMITAS (Coordinamento Piccole e Microimprese Italiane),  Consaambiente, Assoutenti Sicilia (Associazione Utenti Servizi Pubblici) e Cittadinanzattiva.   L’Osservatorio si prefigge di stimolare e monitorare l’attività dello stesso Ente camerale, che è chiamato a svolgere sul territorio funzioni di interesse generale per il sistema delle imprese ed assumere un ruolo precipuo per promuovere la crescita del sistema economico locale.

L’Osservatorio si propone come strumento di vigilanza attiva nell’ambito delle iniziative dello stesso Ente camerale in tema di tutela delle regole della trasparenza del mercato e di quelle volte a garantire la correttezza dei rapporti commerciali.

In tale contesto, l’Osservatorio avrà cura di verificare costantemente, nel senso più ampio, la qualità e l’entità dell’azione prodotta dall’Ente camerale, vigilando sulle caratteristiche della spesa prodotta, che, non bisogna dimenticare, costituisce in ogni caso risorsa finanziaria pubblica.

Ai vertici dell’Osservatorio indipendente sulla Camera di Commercio del Sud Est Sicilia sono stati nominati:

– alla Presidenza gli avvocati Domenico Fabiano, Carmen Ferro, Giovanni Petrone, Carmelo Sardella e il dott. Giuseppe Greco;

– Al coordinamento legale: gli avvocati Lorena Natascia Grasso, Bruno Messina, Chiara Patanè, Vito Presti, Rosambra Vincenti;

– Portavoce: il docente universitario Prof. Lucio Maggio e  gli avvocati Carmen Ferro e Carmelo Sardella.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles