Reteiblea

Passalacqua: l’under 18 sfiora la qualificazione alle finali nazionali

Passalacqua: l’under 18 sfiora la qualificazione alle finali nazionali
maggio 28
15:24 2019

Dopo il brillante pass per le finali nazionali dell’under 14  (foto in alto)  allenata dai coach Baglieri e Lambruschi, che si è anche laureata campione regionale,  l’under 18 della Passalacqua (foto in basso) ha sfiorato da vicinissimo la conquista delle finali nazionali di categoria, un sogno che avrebbe sicuramente meritato di veder realizzato in chiusura di una stagione comunque straordinaria. Il gruppo, allenato come le ancora più giovani dai coach Yvan Baglieri e Gianni Lambruschi, ha dovuto fermarsi un (piccolissimo) passo prima del traguardo, cedendo di stretta misura (64-68) alle pari età della Geas dopo essersi imposta nell’ordine su S. Martino e Forlì. Il comprensibile pizzico di delusione per l’esito non favorevole,  è attenuato dalla consapevolezza che si sta lavorando bene e nella direzione giusta per imporsi come realtà importante anche a livello giovanile. “Il primo complimento – afferma coach Yvan Baglieri – è per le ragazze, splendide per spirito di sacrificio e abnegazione, capaci di conciliare al meglio studio e sport mettendosi sempre a nostra disposizione. Disputare il secondo concentramento è stato come aver affrontato l’esame di maturità di fine anno, superato a pieni voti: le ragazze si sono battute senza risparmio, non facendosi abbattere dagli infortuni e dalla stanchezza di una trasferta “complicata”, che ci era stata comunicata appena una settimana prima, puntando ad inserirsi tra le prime otto squadre d’Italia: traguardo-sogno sfuggito davvero per un’inezia. Che alla fine sia mancata l’auspicata ciliegina sulla torta è vero, tuttavia quanto fatto è stato davvero eccezionale e superiore a ogni elogio: vedi, ma non solo, esser giunte in gara tre nelle semifinale dei play off per  A2. Risultati di assoluto rilievo, resi possibili, ovviamente oltre che dal lavoro e l’impegno delle giocatrici anche dal lavoro e l’impegno della società e di tutto lo staff. Ringrazio coach Gianni Lambruschi che mi ha dato la possibilità di allenare un gruppo molto valido e di indubbio spessore tecnico:  cresciuto moltissimo, anche grazie alla partecipazione a un campionato di Serie B che è andato davvero bene. Infine ringrazio, ovviamente, tutto lo staff”.

About Author

Lina Giarratana

Lina Giarratana

Related Articles