Reteiblea

Roberta Morello tra i migliori a Palermo nella Coppa Sicilia Federfiori

Roberta Morello tra i migliori a Palermo nella Coppa Sicilia Federfiori
maggio 07
15:30 2019

Nella settecentesca villa Boscogrande, splendida location per alcune scene de “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, fioricoltori in gara per la “Coppa Sicilia Federfiori”, federazione che aderisce a Confcommercio. A contendersi il trofeo, tre operatori di Palermo, uno di Messina, uno di Catania e la monterossana Roberta Morello, in rappresentanza della provincia di Ragusa. La gara prevedeva la realizzazione di quattro lavori: composizione di un Fotoboot, creazione di un arco, decorazione di un tavolo per due e, infine, allestimento di un bouquet da sposa. In questa specifica prova, Roberta, si è classificata prima, creando un bouquet su di una struttura composta da varie pagine di carta ingiallite con stampate le note della sinfonia n.9 di Mozart e impreziosite da mini orchidee. In questa specifica prova, Roberta, si è classificata prima, creando un bouquet su di una struttura composta da varie pagine di carta ingiallite con stampate le note della sinfonia n.9 di Mozart e impreziosite da mini orchidee. La classifica assoluta ha invece primo Roberto Motisi (Palermo), davanti ad Antonello Giglio (Messina) e Rosaria Ilardo (Palermo). A villa Boscogrande Ragusa è stata presente con una nutrita rappresentanza del direttivo Federfiori, guidato dal presidente Giovanni Salerno, e del Sicil Garden, sponsor ibleo. “Una bellissima manifestazione di Federfiori Sicilia – afferma il presidente Salerno – che come ogni anno amplia le conoscenze e le potenzialità degli partecipanti, consentendo loro di acquisire tecniche all’avanguardia. Un modo di favorire la crescita del nostro comparto, nonostante le problematiche con le quali dobbiamo confrontarci”. Per il presidente provinciale Confcommercio Ragusa, Gianluca Manenti “Abbiamo verificato i passi in avanti di Roberta Morello, aumentando ancora l’attenzione verso un settore che senza dubbio merita di essere seguito e rilanciato nel migliore dei modi. Al riguardo, noi ce la stiamo mettendo tutta e posso dire che i primi risultati di rilievo stanno già arrivando”.

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles