Reteiblea

[VIDEO] Consiglio comunale, Mirabella rimane in aula, respinto il ricorso di Ragusa Prossima

Aprile 03
16:33 2019

Giorgio Mirabella rimane in Consiglio Comunale: è stato respinto, infatti, il ricorso del movimento di Giorgio Massari, Ragusa Prossima, secondo il quale i calcoli per l’assegnazione dei seggi sarebbero stati fatti in modo errato, sottraendo un consigliere alla lista che sosteneva il candidato Giorgio Massari, appunto, a vantaggio della lista del movimento Insieme che sosteneva il candidato sindaco Maurizio Tumino. Secondo il Consiglio di Giustizia Amministrativa, che si è pronunciato lo scorso 12 marzo, i conti sono stati fatti nel modo corretto e Mirabella rimane Consigliere comunale.
Vi proponiamo, oltre all’intervista odierna al Consigliere Mirabella, anche il comunicato stampa:

D’un tratto è calato il silenzio sulla vicenda che ha visto contrapposto il consigliere Mirabella ed il candidato sindaco/cittadino Giorgio Massari circa la regolare proclamazione del consiglio comunale e dei suoi componenti.
Titoli di giornali per annunciare ricorsi , dicevano fondati, per estromettere dal Consiglio Comunale il componente del Gruppo Insieme, Giorgio Mirabella.
Azzeccagarbugli, soloni della politica tutti a dire che il risultato elettorale era stato falsato a causa di una errata interpretazione della norma.
Un tentativo quasi disperato di racimolare un altro consigliere, evidentemente alla maggioranza, considerato che in aula non ci pare che Ragusa Prossima si sia distinta per fare opposizione a Cassi.
Peccato per loro!
Prima il Tribunale Amministrativo Regionale ed adesso il Consiglio di Giustizia Amministrativa con sentenza del 12 marzo scorso hanno in sede giurisdizionale respinto il ricorso del cittadino Massari(!) perché ne mancavano i presupposti stessi.
Giorgio Mirabella resta consigliere comunale ed INSIEME, per il suo tramite, potrà ancora garantire il ruolo, evidentemente scomodo per molti, di funzione di controllo e di indirizzo degli atti amministrativi.
Il tentativo di tacitare, facendo ricorso a leggi che non esistono, il nostro gruppo politico non è andato a buon fine per la seconda volta.
Il gruppo INSIEME e il suo rappresentante in Consiglio Comunale, Giorgio Mirabella, continueranno ad esercitare il mandato conferito dagli elettori assicurando, prima di tutto, una severa azione di controllo sugli atti amministrativi, nell’interesse della città e della comunità ragusana.
Lo avevamo detto, anche questa volta.
Il tempo è galantuomo e restituisce la verità dei fatti
Oggi il CGARS ha confermato che il ricorso avanzato per estrometterci dal Consiglio Comunale era pretestuoso ed infondato.

About Author

Leandro Papa

Leandro Papa

Related Articles