Reteiblea

La Polizia di Stato arresta corriere vittoriese con oltre 75 kg di droga.

La Polizia di Stato arresta corriere vittoriese con oltre 75 kg di droga.
Marzo 20
10:20 2019

La Squadra Mobile opera un altro maxi sequestro grazie al fiuto dei poliziotti.
Guidava a forte velocità e per questo viene fermato da una Volante, i poliziotti sentono un forte odore di marijuana e controllando il baule lo trovano pieno di droga.
La droga venduta al dettaglio avrebbe fruttato ai criminali oltre mezzo milione di euro.
La Polizia di Stato – Squadra Mobile e Squadra Volanti – arresta LILLO Omar, nato a Vittoria (RG) il 17.11.1984 per il trasporto di un ingente quantitativo di droga (71 kg di marijuana e 5,5 di hashish).
Su disposizione del Questore di Ragusa, considerati i furti notturni ai danni di aziende del territorio di Vittoria, la Squadra Volanti ha implementato i controlli su strada mediante posti di blocco. Nel contempo le pattuglie della Squadra Mobile effettuano servizi in borghese per poter notare anomalie senza attirare l’attenzione dei malviventi al fine di sorprenderli in flagranza.

Durante un servizio notturno la Volante della Polizia di Stato stava effettuando un controllo sulla strada statale 514 quando, proveniente da Catania, notava un’auto provenire a forte velocità pertanto intimava l’ALT.

Il conducente si fermava al controllo fornendo i documenti; i poliziotti si insospettivano subito perché sentivano un forte odore di marijuana provenire dal veicolo pertanto chiamavano in ausilio i colleghi della Squadra Mobile.

Gli investigatori non hanno dovuto faticare molto questa volta in quanto non appena aperto il baule dell’auto hanno rinvenuto tre grossi sacchi di marijuana e hashish.

Immediatamente il conducente è stato ammanettato e condotto presso gli uffici della Squadra Mobile. La sua condotta spregiudicata non è passata inosservata, era impossibile non notare che il baule fosse pieno di droga. Questo corriere, a differenza degli altri già arrestati nei mesi scorsi, non ha fatto nulla per nascondere la droga, ha effettuato il traporto come fossero delle valige.

La Polizia Scientifica intervenuta in supporto ha effettuato gli accertamenti sull’identità del corriere e sulla qualità della droga, attestando trattarsi di marijuana e hashish di ottima qualità.

Il corriere subito dopo l’espletamento di tutte le procedure previste dalla legge è stato condotto in carcere a disposizione della Procura della Repubblica di Ragusa.

“La Polizia di Stato di Ragusa ha operato un altro maxi sequestro grazie all’impegno costante degli uomini degli uffici operativi della Questura iblea. La Squadra Mobile negli ultimi mesi ha inferto durissimi colpi alle organizzazioni criminali dedite al traffico si sostanze stupefacenti, sottraendo loro ingenti guadagni dovuti alla costante richiesta di droga da parte dei sempre più giovani ragazzi”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles