Reteiblea

Fine settimana di grandi soddisfazioni per la No al Doping Ragusa

Fine settimana di grandi soddisfazioni per la No al Doping Ragusa
marzo 20
11:27 2019

Grande fine settimana per gli atleti della No al Doping Ragusa, impegnati in tutta la Sicilia. A Scopello (Pa), nel Trail dello Zingaro (33 km), seconda tappa del circuito Ecotrail Sicilia corsa in uno spettacolare paesaggio costiero, il vittoriese Giovanni Gatto è giunto 17. davanti ad Antonello Carbonaro e Giulio Linguanti; 26. Daniele Sammatrice. Nel trail corto” (17 km) splendido secondo posto assoluto di Santi Galofaro.  A Caltanissetta, nel trofeo Kalat con oltre 400 partecipanti, la No al Doping ha conquistato un ottimo quarantacinquesimo posto con Antonino Iozzia. Questi gli altri piazzamenti.: 94. Luca La Motta, 218. Eduardo Di Vincenzo, 356. Amalchide Occhipinti e 368 il presidente Guglielmo Causarano.Eccellenti risultati nel Campionato Provinciale di Staffette, disputato a Ragusa, dove la squadra di Atletica Leggera No al doping, ha partecipato in tutte le categorie. Alla prima gara in pista della stagione, le Cadette (Carla Borgese, Gaia Lucenti, Giorgia Piccione e Isabella Grasso) hanno ottenuto il nuovo record in 54’’, battendo il precedente detenuto dalla stessa società con le attuali allieve (Alessia Distefano, Carlotta Piccione, Marta Baglieri e Carola Leggio). Successo anche nella categoria Ragazze (Erika Digrandi, Marianovella Ottaviano, Sofia Occhipinti e Chiara Artimagnella) in 57″80 e nei Cadetti ( Daniele Digrandi, Alberto Bonelli, Vincenzo Naccarino e Alessandro Ben Chabene Alessandro) davanti ai compagni di squadra (Alessio Guastella, Claudio Tumino, Leonardo Carfì e Giovanni Cipolla). Buona anche le prestazioni della squadra Allieve (Alessia Distefano, Carlotta Piccione, Cristiana Virgadaula e Carola Leggio), della squadra assoluta (con Alessia Dipasquale) e della 4×400 (Lucrezia Iurato, Letizia Lombardo, Chiara Iacono e Sara La Terra, in forza al Castello Città di Modica). Sfortunata la squadra allievi (Diego Carnemolla, Federico Feillafe, Salvatore Battaglia e Francesco Marangio), penalizzata dalla caduta del testimone. Altro buon bottino per gli esordienti nella 2 x 60 m, vittoria per Marta Criscione e Aurora Battaglia negli esordienti 6F, per Gabriele Giummarra negli esordienti 6 M, per Simone Rosa e Andrea Migliorisi negli esordienti 8 M. La No al Doping ha gareggiato con prestazioni di rilievo anche nella 4 x100 e nella 4 x1500 “assoluti”, schierando Luca La Motta, Andrea Marangio, Fabio Carnemolla e Giuseppe Avola tra gli uomini e Delia Ruta, Concetta Rimmaudo, Guglielma Taranto e Antonia Iaquez.

  

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles