Reteiblea

Fine settimana di grandi soddisfazioni per la No al Doping Ragusa

Fine settimana di grandi soddisfazioni per la No al Doping Ragusa
Marzo 20
11:272019

Grande fine settimana per gli atleti della No al Doping Ragusa, impegnati in tutta la Sicilia.A Scopello (Pa), nel Trail dello Zingaro (33 km), seconda tappa del circuito Ecotrail Sicilia corsa in uno spettacolare paesaggio costiero, il vittoriese Giovanni Gatto è giunto 17. davanti ad Antonello Carbonaro e Giulio Linguanti; 26. Daniele Sammatrice. Nel trail corto” (17 km) splendido secondo posto assoluto di Santi Galofaro. A Caltanissetta, nel trofeo Kalat con oltre 400 partecipanti, la No al Doping ha conquistato un ottimo quarantacinquesimo posto con Antonino Iozzia. Questi gli altri piazzamenti.: 94. Luca La Motta, 218. Eduardo Di Vincenzo, 356. Amalchide Occhipinti e 368 il presidente Guglielmo Causarano.Eccellenti risultati nel Campionato Provinciale di Staffette, disputato a Ragusa, dove la squadra di Atletica Leggera No al doping, ha partecipato in tutte le categorie. Alla prima gara in pista della stagione, le Cadette (Carla Borgese, Gaia Lucenti, Giorgia Piccione e Isabella Grasso) hanno ottenuto il nuovo record in 54’’, battendo il precedente detenuto dalla stessa società con le attuali allieve (Alessia Distefano, Carlotta Piccione, Marta Baglieri e Carola Leggio). Successo anche nella categoria Ragazze (Erika Digrandi, Marianovella Ottaviano, Sofia Occhipinti e Chiara Artimagnella) in 57″80 e nei Cadetti ( Daniele Digrandi, Alberto Bonelli, Vincenzo Naccarino e Alessandro Ben Chabene Alessandro) davanti ai compagni di squadra (Alessio Guastella, Claudio Tumino, Leonardo Carfì e Giovanni Cipolla). Buona anche le prestazioni della squadra Allieve (Alessia Distefano, Carlotta Piccione, Cristiana Virgadaula e Carola Leggio), della squadra assoluta (con Alessia Dipasquale) e della 4×400 (Lucrezia Iurato, Letizia Lombardo, Chiara Iacono e Sara La Terra, in forza al Castello Città di Modica). Sfortunata la squadra allievi (Diego Carnemolla, Federico Feillafe, Salvatore Battaglia e Francesco Marangio), penalizzata dalla caduta del testimone. Altro buon bottino per gli esordienti nella 2 x 60 m, vittoria per Marta Criscione e Aurora Battaglia negli esordienti 6F, per Gabriele Giummarra negli esordienti 6 M, per Simone Rosa e Andrea Migliorisi negli esordienti 8 M. La No al Doping ha gareggiato con prestazioni di rilievo anche nella 4 x100 e nella 4 x1500 “assoluti”, schierando Luca La Motta, Andrea Marangio, Fabio Carnemolla e Giuseppe Avola tra gli uomini e Delia Ruta, Concetta Rimmaudo, Guglielma Taranto e Antonia Iaquez.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles