Reteiblea

Povera ex Provincia di Ragusa

Povera ex Provincia di Ragusa
Marzo 16
10:52 2019

Apprendo che in queste ore il Governo regionale sta lavorando per far predisporre un emendamento da consegnare al Governo nazionale e che permetterebbe di aiutare le ex Province Regionali consentendo loro di utilizzare gli avanzi di amministrazione per sanare i bilanci e non iniettando risorse nuove nelle casse dei Liberi Consorzi. Se e quando diventerà legge potrebbe essere una soluzione, certo, però mentre la Regione trova risorse straordinarie per gli enti di Siracusa e Trapani, ma per la ex Provincia di Ragusa non ci sono neanche le briciole”. Lo dichiara l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Pd e segretario alla Presidenza dell’ARS, intervenendo a commento della drammatica situazione economica in cui versano tutti i Liberi Consorzi di Sicilia.
“Ciò che non capisco, infatti – continua il parlamentare ibleo – è come mai questo Governo, differentemente dal precedente durante il quale il sottoscritto ha fatto avere 5 milioni di euro per la Provincia di Ragusa, non solo non riesce a fare avere un centesimo in più al nostro Consorzio ma lo fa, invece, nei confronti di altri enti creando una vera e propria discriminazione non tanto tra i territorio, ma soprattutto tra i lavoratori. Perché ricordo a tutti che a rischio ci sono gli stipendi di molti lavoratori”.
“Non c’è molto da festeggiare, dunque – conclude Dipasquale – certo si va a discutere di una possibile soluzione temporanea, ma è un pannicello caldo e non si capisce perché debbano esistere tali differenze tra le ex Province che ottengono risorse extra e quelle, come Ragusa, che non le avranno”.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles