Reteiblea

Ancora nuovi record per il nuotatore comisano Giuseppe Angilieri

Ancora nuovi record per il nuotatore comisano Giuseppe Angilieri
Marzo 12
10:37 2019

Sempre più numerosi e più rilevanti i record battuti dal giovane (13 anni) nuotatore comisano Giuseppe Angilieri, punta dell’Asd Water Sun Comiso allenata da Mondi Shyti, fratello di Gjon Shyti (il tecnico che curò Luca Marin). Giuseppe è una delle grandi speranze del nuoto italiano e vanta enormi margini di miglioramento: ne è convinto il presidente della Water Sun Cmiso, Marco Daparo, che ricorda i quattro record regionali battuti in questi mesi da “un ragazzino con capacità formidabili, del quale sentiremo ancora parlare a lungo”. La riprova arriva dagli ultimi tempi: 1’02”93 nei 100 farfalla, 28”34 nei 50 farfalla, il record nei 50 sl in 25”89 e il 56”02 nei 100 sl. “Lo straordinario tempo prosegue  – è stato ottenuto a Caltanissetta nel Campionato regionale Esordienti A. Il record, accompagnato dal primo posto di categoria, attesta la sua crescita sia agonistica sia tecnico-tattica e motiva le nostre grandi speranze per il futuro. Mi complimento con un atleta che sta sfruttando al meglio il suo grandissimo potenziale e che di sicuro potrà migliorare ancora (e non poco), vista la giovane età e la voglia di fare sempre meglio”. La Water Sun, che ha come responsabile tecnico il prof. Corrado Cianci, si allena nella vasca della “Piscina del sole” a Comiso: struttura coperta con misure olimpioniche. “La nostra – ricorda Daparo – è una delle sole tre piscine olimpioniche coperte della Sicilia: una realtà che consente di allenarsi nelle condizioni ottimali e di sfruttare tutte le potenzialità di cui i ragazzi dispongono, anche grazie all’eccellenza dello staff tecnico. Giuseppe Angilieri è un elemento di valore assoluto, ma ci sono anche altri atleti, maschi e femmine, che stiamo preparando per gli impegni che li attendono. Ringrazio tutto lo staff per lo splendido lavoro fatto, che di sicuro porterà altri grandi risultati. Noi stiamo lavorando per questo e sono certo che avremo le risposte attese”.

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Only registered users can comment.