Reteiblea

Entro Giugno 2019 e a buon prezzo!

Entro Giugno 2019 e a buon prezzo!
Dicembre 20
17:05 2018

Si è  concluso  da poco a Palazzo Chigi, presso il ministero per il sud, un decisivo vertice convocato dal Ministro Barbara Lezzi, su richiesta dei Sindaci dei territori interessati dai lavori di raddoppio della Catania – Ragusa.

Presenti, oltre alla Senatrice Lezzi, il concessionario dell’opera Vito Bonsignore e i Sindaci di Carlentini Giuseppe Stefio accompagnato dal Presidente del Consiglio comunale Giovanni Fuccio Sanzà, di Chiaramonte Gulfi Sebastiano Gurrieri, di Ragusa Giuseppe Cassi’, di Fancofonte Daniele Lentini accompagnato dal Vice-Sindaco Stefano Privitelli, di Licodia Eubea Giovanni verga, di Vizzini Vito Cortese accompagnato dal presidente del consiglio comunale Vito Cassone, di Lentini Saverio Bosco.

Grazie alla meritoria opera di sintesi e raccordo condotta dal Ministro Lezzi, si è riusciti a riunire intorno a un tavolo i vertici del MEF e del MIT, il concessionario e i vertici della Regione Siciliana, superando ogni difficoltà di dialogo, a distanza di oltre quattro anni dalla firma della Convenzione tra il concessionario SARC srl e il MIT, avvenuta il 07.11.2014.

I Sindaci dei territori coinvolti non hanno mai fatto mancare il proprio apporto, da ultimo, negli incontri del 28 agosto presso il Ministero per il SUD, del 10 ottobre presso il DIPE, Nucleo Consulenza per l’attuazione delle linee guida per la regolazione dei servizi di pubblicità utilità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, alla riunione tecnica al NARS, fornendo un contributo decisivo per il superamento di ogni criticità, da ultimo, anche in ordine al costo del pedaggio.

Nel vertice del 17 novembre al MIT si è riusciti, infatti, a ottenere dal concessionario un abbattimento del costo stimato del pedaggio del 35-50%, almeno con riguardo a determinate categorie di utenti e in relazione a specifiche fasce orarie di percorrenza, nonché l’impegno a riportare la sede legale della società concessionaria in Sicilia.

Il vertice di oggi, nella prima mattinata è stato preceduto dall’incontro presso il Ministero per le infrastrutture, con il Ministro Danilo Toninelli, il quale ha ribadito la definizione dell’iter presso il CIPE per metà gennaio, a ulteriore conferma della sinergia tra i due Ministeri.

Possiamo affermare che oggi è stato suggellato il raggiungimento di un’intesa storica tra le parti, dato ormai i quasi vent’anni di attesa per l’avvio dei lavori, che cosi’ come ribadito nella riunione odierna, avranno inizio entro Giugno 2019.

 

 

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles