Reteiblea

Pronto soccorso: dalle 14 di martedì si apre al Giovanni Paolo

Pronto soccorso: dalle 14 di martedì si apre al Giovanni Paolo
Novembre 19
17:132018

I cambiamenti al vertice dell’Asp di Ragusa non dovrebbero interferire con le operazioni di trasloco delle attrezzature dal vecchio al nuovo ospedale. Almeno così sembra visto che stamattina è arrivato il comunicato che ci informa dell’inizio ufficiale delle operazioni con metodi studiati apposta per creare il minimo disagio. Infatti a partire da domani 20 novembre 2018, sarà definitivamente completato il trasferimento delle strutture di ricovero e cura insistenti nel presidio ospedaliero “Civile” di Ragusa, presso il nuovo nosocomio “Giovanni Paolo II” sito in Ragusa, c/da Cisternazzi. Il Pronto Soccorso dell’ospedale Civile dalle ore 14.00 di martedì 20 novembre 2018, sarà attivo nel nuovo ospedale. Tuttavia, non si verificherà nessuna interruzione di servizio, durante le operazioni di trasferimento, in quanto un medico ed un infermiere assicureranno la presenza presso il pronto Soccorso dell’ospedale “Civile”, fino alle ore 14.00 del 21 novembre 2018, per eventuali trasferimenti di pazienti che dovessero affluire nella vecchia sede. Inoltre, presso i vecchi locali del Pronto Soccorso siti nell’ospedale “Civile” di Ragusa, verrà garantito un servizio continuativo per le piccole urgenze, da parte del Servizio di Guardia Medica e Punto di Primo Intervento. Insomma il famoso cronoprogramma “Ficarra” sembra rispettato ed il trasferimento ad altra sede dello stesso manager non creerà problemi. Toccherà poi ad Angelo Aliquò, gia direttore a Ragusa prima di Aricò, mettere a punto la macchina organizzativa che avrà certamente bisogno di un pò di rodaggio.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles