Reteiblea

Contrasto delle ludopatie. Stop alle sale gioco e non solo

Contrasto delle ludopatie. Stop alle sale gioco e non solo
ottobre 21
13:25 2018

IA Pozzallo il sindaco Roberto Ammatuna,con una ordinanza, ha vietato nuove aperture di sale giochi oltre a disciplinare, con rigore, l’attività di quelle esistenti. Una decisione oculata visto che le ludopatie sembrano tra i mali maggiori del nostro tempo. Moltissime persone spendono più di quello che hanno per giocare nell speranza di rientrare dei capitali già persi. Il fenomeno a Pozzallo a quanto pare è molto preoccupante tanto da spingere il sindaco a questa decisione.  A Ragusa  rfegistriamo l’intervento di Mario D’Asta nella veste di esponente del PD provinciale:  “E’ un segnale forte e coraggioso – sottolinea D’Asta – per contrastare la ludopatia che, ormai, rappresenta una grave malattia sociale che occorre contrastare in maniera decisa. E’ un fenomeno che colpisce, per i debiti accumulati dal ludopatico, le famiglie sino a snaturarne completamente il tessuto aggregativo. Bene, dunque, ha fatto Ammatuna ad emanare questa ordinanza che mette dei paletti fermi su una problematica che in molti fanno finta di non vedere”. E D’Asta aggiunge: “Nella mia qualità di consigliere comunale, mi farò promotore di una iniziativa specifica affinché analoga ordinanza possa essere adottata anche dal sindaco di Ragusa, Peppe Cassì. In prospettiva è necessario portare avanti un lavoro di prevenzione nel tentativo di cercare di contenere un fenomeno che, purtroppo, anche a Ragusa è molto presente con ricadute negative su più fronti”.

 

 

 

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles